Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il Napoli cresce i suoi talenti


Il Napoli cresce i suoi talenti
24/11/2010, 10:11

Talenti che crescono. Step by step, come piace al presidente Aurelio De Laurentiis. E in casa Napoli lievita il tesoretto dei campioni del futuro. Quattro milioni complessivi per quattro giovani su cui scommettere: l’ultimo si chiama Raffaele Maiello, nato il 10 luglio del ’91, che Mazzarri ha fatto debuttare in questa stagione, al San Paolo contro il Bologna; prodotto di una linea verde, quella fortemente voluta da De Laurentiis per il suo nuovo quinquennio, che sta dando i primi risultati non solo tecnici, ma anche in termini economici.

Si, perché c’è un piccolo tesoro ed è quello dei giovani talenti azzurri che sta iniziando a ritagliarsi spazio in campo. E salgono così anche le quotazioni di mercato. A Maiello, giocatore di grande personalità e duttilità in campo va aggiunto certamente Nicolau Dumitru, arrivato questa estate dall’Empoli e pagato 1 milione di euro, ma che è stato convocato anche nella nazionale azzurra under 20.

Uno che di giovani se ne intende è Ciro Ferrara, allenatore dell’under 21 che sta pensando di convocare sia Maiello sia Dumitru. Fatto sta che la fucina di campioni azzurri dal sicuro avvenire non si esaurisce qui. C’è Camillo Ciano bomberino dato in prestito alla Cavese che sta segnando gol a raffica (8) in Prima Divisione. Segna meno (5), ma è già diventato il nuovo pupillo di Zeman e del nuovo Foggia dei miracoli, Lorenzo Insigne, anche lui in prestito ma già convocato nella Nazionale Under 20.

Fonte: Leggo.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©