Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

I numeri degli azzurri sono da record

Il Napoli ha fatto 13 contro il Palermo


Il Napoli ha fatto 13 contro il Palermo
18/01/2010, 11:01

NAPOLI - 13 risultati utili consecutivi. E' la quota raggiunta dal Napoli ieri sera contro il Palermo,  anche se il pareggio con i siciliani forse lascia un pò di amaro in bocca.
I siciliani sono arrivati in un San Paolo tutto esaurito senza timore, ne paura di essere devastati dai campani, anzi.
Lo zero a zero finale non rispecchia quanto avvenuto sul campo, anche se non è stata una bellissima partita. Rigore sbagliato dalla squadra di Delio Rossi e tante occasioni anche dalla sponda azzurra.
Se si analizza il gioco, forse meglio il Napoli, ma sono gli ospiti ad avere le occasioni più pericolose.
Si è sentita la mancanza di Lavezzi capace di corse rapide e giocate da fantasista ribelle, per non dire genio.
Il Palermo ha dimostrato di essere in forma e di volersi giocare la corsa all’Europa League. Il Napoli ha scavalcato la Juventus in classifica (sconfitta a Verona dal Chievo) ma si vede superato dalla Roma.
I conti si fanno ad aprile, dicono tutti, ma guadagnare punticini più che importanti ora potrebbe essere utile proprio in quel periodo.
La sfida con i siciliani aveva un sapore particolare visto il risultato bugiardo dell’andata. Non c’erano nè Mazzarri, nè Delio Rossi due figure che hanno cambiato le loro rispettive squadre.
Napoli quarto, qundi, e ancora imbattuto in campionato.
Con Mazzarri, i partenopei continuano a macinare record: cancellato il precedente Chiappella, arriva quello di Garbutt: quell’anno il Napoli arrivò 3° in classifica, alle spalle di Juventus campione d’Italia ed Ambrosiana-Inter (seconda a 49 punti). L’imbattibilità più lunga nella storia del Napoli risale alla stagione 1986-87: ben 16 risultati utili consecutivi.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©