Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA MARINO

"Il Napoli interverrà nel mercato di gennaio"


'Il Napoli interverrà nel mercato di gennaio'
02/11/2010, 15:11

"Allo stato il Napoli, come organico, non puo' reggere i tre impegni stagionale, dunque credo che a gennaio la societa' interverra' sul mercato". Lo dice l'ex direttore generale del Napoli, Pierpaolo Marino, ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. "Il Napoli merita di giocare a Liverpool, e' anche un premio al mio lavoro. Quando acquistai Hamsik e Lavezzi fui criticato da parte della stampa. La squadra puo' fare molto bene ed in trasferta convince di piu'. Al di la' della gara d'andata, un po' deludente, credo che ad Anfield si potra' assistere a qualcosa di interessante". Secondo Marino alcune cessioni, poi, potevano essere evitate: "Contini, Cigarini, Datolo, Quagliarella e Denis avrebbero potuto garantire continuita' tecnica, senza costringere nessuno ad ulteriori esborsi. La '10' a Lavezzi? Ammiro Maradona per l'umilta' con cui ha detto di voler vedere il Pocho con la sua maglia, ma sinceramente non gli converrebbe. Un'eventuale cessione di Hamsik? Sarebbe contro ogni logica. Questi giovani, quando maturano -dice Marino-, possono solo migliorare: se il Napoli li vende, il progetto tecnico finirebbe. Anche Zidane fu ceduto? Si', ma a 30 anni, mentre Marek ne ha appena 23 e, comunque, il Napoli non ha la necessita' di cedere nessuno: i conti sono in regola ed il bilancio in attivo". Infine una battuta su Cassano in rotta con la Sampdoria: "Lui al Napoli? Mai. Ammiro Antonio, e' uno dei pochi fantasisti rimasti nel calcio italiano, ma Napoli non sarebbe il suo ambiente ideale, perche' non lo vedo in grado di reggere, con il suo carattere, alla moltitudine di pressioni esistenti". (Adnkronos)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©