Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA MAZZARRI

Il Napoli onora il calcio, col Milan ad armi pari


Il Napoli onora il calcio, col Milan ad armi pari
21/02/2011, 00:02

Walter Mazzarri è il ritratto della felicità: "Sono veramente soddisfatto. Dopo un trittico di gare del genere, affrontare il Catania poteva rivelarsi pericoloso. Erano freschi. Abbiamo rischiato qualcosa nel finale, ma abbiamo dimostrato di essere squadra". Anche i non 'titolarissimi' hanno dato il loro contributo: "Posso contare su 24 giocatori, al Napoli non ci sono gregari, abbiamo dei meccanismi che funzionano al di là dei singoli". Dimenticata, insomma, la squalifica di Lavezzi? "No, siamo ancora molto dispiaciuti", dice il tecnico. "Il Napoli onora il calcio, essere penalizzati nel momento migliore non è facile da mandar giù. Sostituire il Pocho è complicato, ma l’emergenza non ci ridimensiona". Confortanti pure le risposte sulla tenuta fisica della squadra: "Abbiamo affrontato il Villarreal appena tre giorni fa, eppure i ragazzi non ne hanno risentito”. Quindi un auspicio: "Mi auguro che contro il Milan non si guardino maglie, stadio o blasone. Vorrei che semplicemente si applicasse il regolamento". 
fonte:Marte sport live

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©