Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE "REPUBBLICA"

"Il Napoli pareggia, Mazzarri resta positivo"


'Il Napoli pareggia, Mazzarri resta positivo'
12/12/2011, 09:12

Walter Mazzarri cerca di vedere il lato positivo nel pareggio di Novara: "Abbiamo avuto una bella reazione dopo il gol e abbiamo fatto una buona gara. Il Novara ci aspettava e ha chiuso tutti gli spazi", spiega a Sky. L'analisi della gara: "Ci è mancata un pochino la conclusione nel primo tempo. Bisognava sbloccare la partita per vedere una nostra manovra migliore. Probabilmente si è pagato il campo sintetico così veloce. Ci è mancato l'ultimo passaggio. Peccato, perchè se avessimo fatto gol prima, si sarebbero creati più spazi e avremmo visto un'altra partita. Bisognava scardinarli dall'esterno, ma siamo andati troppo verso il centro, anche se sappiamo bene che queste partite vanno sbloccate quando capita l'occasione".
Mazzarri parla anche di come la barriera si sia aperta al passaggio della palla in occasione del gol. "Chiederò ai ragazzi perchè si sono spostati. Da quella distanza potevamo anche mettere uno in meno in barriera. Ricorderò loro di stare fermi, ma sono cose che capitano". Sugli obiettivi di questa stagione: "Ho detto che può succedere tutto. Con tre vittorie consecutive potremmo ritrovarci nei primissimi posti, ma non facendo bene potremmo andare più in basso. Fino alla fine del girone di andata ci sono tante possibilità sia in un senso che nell'altro".
Cavani è apparso opaco, tanto da essere sostituito: "Edinson non trovava la profondità, veniva incontro e era stanco. E'una punta particolare l'ho visto poco brillante e ho voluto inserire un giocatore fresco, che potesse darci qualcosina di più saltando l'uomo o con un tiro. Adesso abbiamo una settimana di lavoro. Bisogna rigenerarsi andare controcorrente e ritornare umili".
Non ha risentito dello sforzo europeo Lavezzi, sempre nel vivo del gioco. "Forse ci siamo svegliati un po' tardi - spiega il Pocho -. Dopo il gol subito, infatti, abbiamo dato il meglio, siamo riusciti a pareggiare ed abbiamo avuto anche la possibilità di vincere". Sul prosieguo del campionato: "E' ancora lungo. Siamo lontani dalle prime in classifica ma possiamo rimontare. Ci servirebbero tre vittorie consecutive"
FONTE: REPUBBLICA

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©