Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

FASSONE S'INFORMA

Il Napoli studia gli stadi-modello: ieri, Varsavia


Il Napoli studia gli stadi-modello: ieri, Varsavia
29/02/2012, 11:02

Il Napoli non si sente moroso sul canone: è debitore ma anche creditore per spese anticipate in questi anni. Un vicenda sotto i fari della Corte dei Conti. l San Paolo è preferito. Non teme confronti: uscita della Tangenziale a sua volta collegata con autostrade, asse mediano a nord, tutta l’area flegrea a ovest. Ha parcheggi coperti da sbloccare e tre stazioni di ferrovia urbana. A Ponticelli è tutto da fare. Uno studio di urbanisti indica la zona ideale: Casoria, ma non è lo stesso comune. Sarà un caso: il direttore generale Marco Fassone gira l’Europa per studiare stadi restaurati. Manchester City, ieri Varsavia. Nuovo stadio entro il 2016: farà in tempo de Magistris?


FONTE: ANTONIO CORBO PER “REPUBBLICA”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©