Sport / Pallavolo

Commenta Stampa

Il Nola Città dei Gigli in marcia verso Chioggia


Il Nola Città dei Gigli in marcia verso Chioggia
29/05/2013, 13:47


La selezione under 16 bruniana è partita alla volta del Veneto dove si disputeranno le Finali Nazionali La presidentessa Chiacchiaro: “Onorati di portare così in alto il nome di Nola, il nostro sogno inizia oggi” Le “Piccole Pesti”, incassato il saluto del sindaco Biancardi, si sono recate in Duomo “omaggiare” San Paolino Il primo cittadino di Nola: “Siete l’orgoglio della città, sarete premiate in Comune al ritorno da Chioggia” Il Nola Città dei Gigli a.s.d. è ufficialmente partito alla volta di Chioggia. Questa mattina alle 9 è, infatti, iniziata la marcia di avvicinamento alle Finali Nazionali che prenderanno il via in Veneto a partire da domani, dalla selezione under 16 bruniana griffata McDonald’s. Accompagnate da circa 35 supporter, le “Piccole Pesti” di coach Guido Pasciari hanno però, prima di partire, voluto salutare la città di Nola trattenendosi dapprima in compagnia del sindaco bruniano, l’avvocato Geremia Biancardi, poi a colazione, gentilmente offerta dall’amico del volley nolano, Tonino Ammirati, con un folto numero di simpatizzanti, ed infine in Duomo, dove tutta la variegata delegazione nerofucsia, si è a lungo trattenuta per “omaggiare” San Paolino. Emozionata per la grande vetrina di cui godranno le sue splendide ragazze, la presidentessa del Nola Città dei Gigli a.s.d., la professoressa Elvezia Chiacchiaro, ha voluto così salutare tutta la città di Nola: “Essere tra le prime 16 selezioni d’Italia è già un trionfo storico – esulta la presidentessa del Nola Città dei Gigli a.s.d. – tutta la nostra società è fiera di questo traguardo raggiunto e pronta ad applaudire le “Piccole Pesti” a prescindere da cosa riusciranno ad ottenere a Chioggia. Affronteremo gli squadroni del nord programmati per vincere con l’aria di chi sa di aver già fatto il massimo, ma – conclude il massimo dirigente bruniano - con la consapevolezza di dover e voler portare quanto più in alto possibile il nome di Nola e della pallavolo campana”. Un in bocca al lupo speciale, è infine giunto dal sindaco di Nola, l’avvocato Geremia Biancardi che, prima di congedare la truppa di coach Guido Pasciari, ha fissato già un appuntamento in Comune per premiare le protagoniste di questa splendida stagione: “Vi porgo il mio più sincero in bocca al lupo a nome di tutta la città di Nola – ha dichiarato il primo cittadino di Nola – con un solo rammarico: quello di non aver potuto contribuire da un punto di vista economico a questa lunga e dispendiosa trasferta. Purtroppo le casse comunali non ci hanno consentito alcun sostegno nei vostri confronti, ma a tal proposito voglio già da subito fissare un appuntamento per mercoledì 5 giugno alle 19 in Comune perché è mia intenzione premiare questa splendida squadra con una cerimonia ufficiale. Queste ragazze e questa società sono l’orgoglio di Nola, rappresentano la Nola che vince e che accetta le sfide – ha concluso l’avvocato Biancardi – e per questo le celebreremo in maniera solenne”. In serata le “Piccole Pesti” giungeranno a Chioggia dove domattina è in programma la riunione tecnica che si svolgerà presso il Centro Congressi Kursaal. Nel corso della riunione, alla quale parteciperanno tutte le delegazioni, gli arbitri, la Commissione Esecutiva in Campo ed il Responsabile del Comitato Organizzatore, oltre ad illustrare alcuni aspetti logistico-organizzativi, verrà effettuato il sorteggio della composizione dei gironi di qualificazione della prima fase.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©