Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

De Laurentiis su quanto fatto dal suo Napoli in questi anni

Il patron azzurro: "Non siamo una Cenerentola"

"Abbiamo fatto 12 punti in Champions e siamo usciti"

Il patron azzurro: 'Non siamo una Cenerentola'
10/01/2014, 13:03

NAPOLI - De Laurentiis, in conferenza stampa con il cardinale Crescenzio Sepe per il progetto "Tutoring Diocesi-Calcio Napoli-Arriap Asd", non vuole parlare di calciomercato. Il presidente azzurro, però, ha parlato comunque del suo Napoli e di quello fatto in questi anni: "Si è sempre detto che a Napoli c'è tanto calcio, ma in passato non si era protagonisti come ora. Abbiamo creato un grande giocattolo e non vogliamo romperlo, non bisogna dimenticare che non abbiamo uno stadio, non abbiamo i fatturati dei cinque grandi club e questo non è un territorio amico. Noi non siamo più la Cenerentola, abbiamo fatto 12 punti in Champions e siamo usciti, mentre altre squadre sono passate con 5 punti. Abbiamo Higuain e non siamo una Cenerentola, abbiamo avuto Cavani e non siamo una cenerentola, mi sono scocciato, non siamo una Cenerentola".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©