Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL FRATELLO DI LAVEZZI

Il pocho, la beneficenza e una squadra nel cuore


Il pocho, la beneficenza e una squadra nel cuore
16/03/2011, 00:03

Diego Lavezzi, fratello di Ezequiel, ha rilasciato un'intervista al quotidiano argentino Olè. Lavezzi è atteso dalla famiglia per gli impegni della nazionale argentina contro Stati Uniti e Costa Rica in programma il 25 e 29 marzo. Lavezzi ne approfitterà per seguire dal vivo il Coronel Aguirre, sua squadra del cuore impegnata nei play off della serie B argentina.  "Al termine di ogni partita chiamiamo il Pocho e lo informiamo dei risultati del Coronel.  L'altro giorno mentre eravamo in campo mio figlio lo teneva aggiornato tramite sms. Ha il coronel Aguirre nel cuore. Ezequiel ha fondato l'associazione No-Profit Ansur, un' oasi di pace dove trenta ragazzi bisognosi del quartiere hanno la possibilità di mangiare e studiare. Ci sostiene anche economicamente, ci dà una mano quando siamo in difficoltà con i pagamenti degli stipendi. Quello del Coronel è un progetto ambizioso, vogliamo conquistare la categoria maggiore e sfornare nuovi giovani. Il Pocho confida molto nelle capacità del nostro settore giovanile, alcuni giovani come Joel Acosta del Boca ed altri nel San Lorenzo e del Velez sono partiti da qui. Qualcuno andrà in prova anche con il Napoli. Prima di ritirarsi Ezequiel deve giocare con l'Aguirre, è il nostro sogno".
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©