Sport / Pallanuoto

Commenta Stampa

Il Posillipo riceve la cenerentola Catania per la seconda di ritorno


Il Posillipo riceve la cenerentola Catania per la seconda di ritorno
09/12/2011, 15:12

Sabato 10 dicembre ore 15,00 nuovo appuntamento alla piscina “F. Scandone” di Napoli dove si gioca l’incontro di pallanuoto CN Posillipo vs Nuoto Catania valido per la seconda giornata di ritorno del campionato di pallanuoto maschile.

Per la formazione rossoverde, la partita contro la cenerentola del torneo appare scarsamente impegnativa, considerato che gli etnei si presentano a questo tredicesimo incontro della prima fase con ancora zero punti in classifica generale e con la difesa più perforata del campionato.

A parte il rispetto che si deve all’avversario qualunque ne sia la caratura, il Posillipo dovrà comunque giocare con la massima concentrazione approfittando di questo match non proibitivo per fare una “prova generale” in vista del prossimo impegno infrasettimanale di coppa (mercoledì 14/12 ore 20,30) quando incontrerà in casa la Stella Rossa di Belgrado e potrà cogliere l’occasione per staccare il pass per le semifinali di Euro Cup.

All’andata i siciliani, reduci da un’onorevole sconfitta subita all’esordio in casa del Savona, impegnarono gli ospiti napoletani per i primi due tempi arrivando al secondo intervallo in vantaggio di una rete e, solo al giro di boa, i rossoverdi riuscirono a prendere il sopravvento grazie ad una tripletta di Gallo nel terzo tempo ed alle due reti di Calcaterra nel quarto.

Ovviamente, dopo oltre metà torneo senza punti e con l’incombente retrocessione alle porte, i rosso-azzurri arrivano all’incontro di domani senza particolari velleità, ma anche, e qui bisogna fare attenzione, senza eccessive ansie.

Enzo Renzuto, richiesto di un commento sulla partita di domani, ha dichiarato: ”E’ evidente che siamo ampiamente favoriti, tuttavia non si deve comunque abbassare la guardia perchè in A1 non si può mai considerare vinto un incontro prima di averlo giocato. Per quanto mi riguarda – ha continuato il giovanissimo centrovasca rossoverde match-winner della partita contro il Civitavecchia – sto bene, sto raggiungendo la forma migliore e cerco di ricambiare la fiducia concessami dall’allenatore seguendo scrupolosamente i suoi consigli”.

L’incontro sarà arbitrato dai sigg. Daniele Bianco di Rapallo (GE) e Fabio Brasiliano di Recco (GE) –  delegato FIN Ricci.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©