Sport / Motorsport

Commenta Stampa

Il ritorno della Twins


Il ritorno della Twins
12/11/2013, 12:10

Un nome storico torna a far riscaldare i cuori degli appassionati di moto baciati dal sole che fa capolino dal Vesuvio. La Twins è di nuovo presente per offrire i suoi servizi ai centauri campani, grazie alla volontà di Antonio Gallo e Davide Liccardo. Nata nel 1990 come portavoce partenopea dei marchi Ducati, Mv Agusta e Cagiva, riapre i battenti alla Via Poggioreale 50/51: “Finalmente – esclama l’amministratore Davide Liccardo – siamo di nuovo operativi. Abbiamo voglia di ripristinare quello che era un luogo di incontro dei i centauri di tutte le età. Nonostante il susseguirsi delle stagioni, di eventi positivi e negativi, noi continuiamo ad essere presenti con la nostra professionalità ma soprattutto con la nostra passione. Ad accompagnarmi c’è Antonio, meglio conosciuto nell’ambiente con il soprannome di Baffo. Lui incarna l’anima storica della Twins ed il nostro dna”. In un mercato sempre più sofferente, è lodevole l’iniziativa di chi continua ad investire inseguendo un sogno: “Le due ruote – afferma Liccardo – sono soprattutto emozioni e passione. Sono anche una risposta intelligente alle problematiche legate al traffico urbano ed all’inquinamento cittadino. Noi ci differenziamo dagli altri soprattutto per il servizio di brokeraggio; in pratica il cliente firma un mandato per comprare la moto tanto desiderata. Così evita di compiere tutte quelle operazioni quali la ricerca, il controllo tecnico ed amministrativo, le spese di ripristino, la congrua valutazione della eventuale permuta, un buon finanziamento ed in più avrà una garanzia di conformità di dodici mesi, compreso il recupero stradale attivo 24 ore su 24. Quest’offerta rientra nella formula Usato-Motoexpert, perché chi si rivolgerà a noi avrà tutte le tutele legali previste. Lo troviamo un modo originale, serio ed efficace per trasformare i sogni motociclistici in realtà. Vi aspettiamo!”.

Commenta Stampa
di Alfredo Di Costanzo
Riproduzione riservata ©