Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

SARA' CONVOCATO?

Il Roma: "Campagnaro, un pranzo di... Nazionale"!


Il Roma: 'Campagnaro, un pranzo di... Nazionale'!
05/12/2011, 12:12

Hugo Campagnaro osservato speciale. È terminata oggi la settimana “italiana” di Claudio Gugnali, vice ct dell’Argentina, mentre l’allenatore Sabella, è andato, invece, in Spagna per visionare altri calciatori. Dopo averlo seguito con attenzione nelle partite contro il Manchester City, e in quelle più sfortunate con l’Atalanta e la Juve, Gugnali ha invitato al ristorante “Il Faro” a Marechiaro, già punto di riferimento dei calciatori argentini, il difensore azzurro. Al pranzo erano presenti anche Federico Fernandez, con lo zio Omar Manso, la moglie di Campagnaro ed alcuni amici napoletani di Claudio Gugnali, come l’imprenditore Alessandro Tramontano ed il producer Raffaele Carrella. Il vice di Sabella “chiama” Campagnaro, perché non è mai troppo tardi. Già nei giorni scorsi ci fu l’annuncio: «Hugo sta facendo una grande carriera. È qui da tanti e da tanti anni sta facendo bene, la sua esperienza può servire, eccome». A pesare per Campagnaro, purtroppo, la scarsa esperienza in sudamerica, per lui cinque stagioni a Buenos Aires nel Club Deportivo Morón, squadra della Primera B metropolitana, la terza serie argentina. Poi, il trasferimento in Italia, prima Piacenza come attaccante. In Emilia-Romagna verrà reinventato esterno, prima di centrocampo, e poi successivamente di difesa. Infine, il trasferimento prima alla Sampdoria e poi al Napoli. Ad un campione come Campagnaro, due gol in dieci partite in questa stagione, la prima siglata contro il Cesena e la seconda a San Siro contro l’Inter, l’esperienza di certo non manca, ed ecco che Sabella e la sua squadra di osservatori gira il mondo a caccia di un valido difensore da schierare. Certo, la concorrenza è spietata. Otamendi, Burdisso, Zabaleta, Demichelis e il suo compagno di squadra, l’ancora giovanissimo e inesperto Fernandez che viene preso in grande considerazione dal ct della nazionale albiceleste. Alejandro Sabella potrebbe decidere di ampliare la colonia italiana all’interno della Nazionale argentina e far indossare la camiseta albiceleste proprio al talento azzurro. Sabella l’ha lodato dicendo: «È molto forte nelle marcature e un difensore difficile da superare, lo stiamo monitorando”.
FONTE: ANDRE ACAMPA PER “IL ROMA”

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©