Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

I "DESAPARECIDOS"

Il Roma: "Che fine hanno fatto Grava e Rinaudo"?


Il Roma: 'Che fine hanno fatto Grava e Rinaudo'?
31/10/2011, 11:10

Bigon ha ragione: "I giovani stranieri hanno bisogno di un po' di tempo prima di mettersi in mostra nel campionato italiano". Le parole del direttore sportivo azzurro cascano a pennello visto che sia Fernandez che Fideleff proprio non stanno convincendo in difesa. Le alternative al trio titolare (Campagnaro, Cannavaro, Aronica) fanno fatica ad integrarsi negli schemi di Mazzarri e in un campionato che non ti perdona niente se non sei un campione. Si sperava che entrambi gli argentini potessero essere importanti per la causa azzurra, soprattutto in una stagione dove il turnover era d'obbligo. Purtroppo non è stato così. Anche se Fernandez sembra in ripresa non è di molto superiore a Fideleff. Ogni qualvolta che vengono impiegati sistematicamente commettono degli errori che costano cari al Napoli.
A questo punto la domanda sorge spontanea: che fine hanno fatto Grava e Rinaudo? Fanno sempre parte della rosa azzurra o si allenano solo per la gloria? Eppure il casertano l'anno scorso non dava tregua ai bomber che andavano per la maggiore mentre il palermitano era stato acquistato addirittura dalla Juventus. Purtroppo entrambi furono fermati da infortuni gravi che, però, sono stati superati abbondantemente. Una volta che fanno parte del gruppo meglio utilizzarli. Conoscono bene il campionato italiano e soprattutto gli avversari. Avrebbero bisogno solo di minuti nelle gambe per poter tornare ad essere all'altezza della situazione. A quanto pare il rinnovo contrattuale di Grava c'è stato solo sulla carta mentre la conferma di Rinaudo è stata forzata visto che in fase di campagna acquisti non si era riusciti a cederlo. Certo è che oggi tutti e due potrebbero far comodo.
FONTE: IL ROMA

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©