Sport / Calcio

Commenta Stampa

Il Roma: Reja chiama Gargano


Il Roma: Reja chiama Gargano
08/07/2011, 10:07

Oggi Walter Gargano è un giocatore del Napoli, domani chissà. Ormai si è capito che El Mota non viene ritenuto incedibile dalla squadra azzurra. Il fatto che il suo manager Vincenzo D’Ippolito sia in continuo contatto con Riccardo Bigon la dice lunga su quanto i due stiamo parlando del futuro dell’uruguaiano. Qualcosa si è rotto tra il sudamericano e l’ambiente partenopeo. All'inizio della scorsa stagione Mazzarri lo riteneva intoccabile, nella seconda parte, però, l’ha fatto accomodare molte volte in panchina. Una scelta tecnica continuata per cinque turni. Nel finale è tornato di nuovo disponibile ma il rapporto con il tecnico non era più lo stesso. Ecco, quindi, che la società si è messa al lavoro per rinforzarsi. È arrivato prima Donadel e poi Dzemaili. Lo svizzero dovrebbe essere il titolare al fianco di Inler, se arriva, o di qualche altro acquisto titolato. Ecco, quindi, che El Mota partirebbe dalla panchina. E non si sa se la sopporterebbe. A questo punto il centrocampista ha chiesto a D’Ippolito di guardarsi intorno. Reja, naturalmente, capita la situazione si è fatto subito avanti chiedendolo al presidente Lotito. Il contatto c’è stato così come confermato dal manager. "Su Walter c'è l'interesse del Genoa, ma il Napoli ad oggi non ha mai mostrato una certa volontà a cedere il mediano uruguagio. Con l'arrivo di Inler i centrocampisti centrali sarebbero quattro, e non credo proprio che il Napoli voglia tornare sul mercato per vendere o rimpiazzare Walter. Lazio? Reja lo stima molto, ma bisognerà attendere l'evolversi del mercato. Ad agosto vedremo". Fonte: Il Roma

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©