Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il Roma: "Vincere stasera per spaventare il City"


Il Roma: 'Vincere stasera per spaventare il City'
19/11/2011, 13:11

Finalmente in campo. Troppi, tanti sono stati i giorni senza il calcio nostrano. L'ultima partita di campionato il Napoli l'ha disputata lo scorso 29 ottobre in casa del Catania. Ne avrebbe dovuta giocare un'altra il 6 novembre ma la gara contro la Juve, causa maltempo, venne rinviata (al 29 di questo mese). Stasera al San Paolo, nell'anticipo serale, arriva la Lazio prima in classifica. È una sfida nella sfida poiché dall'altra parte c'è un certo signor Reja in panchina. L'ex allenatore ritorna a Fuorigrotta per la seconda volta da avversario dopo che l'anno scorso si vide sfuggire dalle mani una vittoria che sembrava già incassata. Il Napoli finì sotto per tre volte ma ebbe la forza di reagire e di vincere grazie ad una tripletta di Cavani. Nell'ennesima notte casalinga, la squadra di Mazzarri non può concedere sconti all'avversario. Va bene che martedì c'è il match clou di Champions con il Manchester City ma guai a distrarsi così come è successo ad ogni vigilia degli incontro europei. Stavolta serve la massima concentrazione perché perdere di nuovo in campionato allontanerebbe ancora di più gli azzurri dalla vetta della classifica. È prematuro parlare di lotta allo scudetto ma se il gap diventa troppo grande poi si rischia di non arrivare sul podio che serve per rigiocare nella massima competizione internazionale. Inutile nascondersi, stasera contro la Lazio serve solo vincere. Un pareggio non sarebbe molto gradito, figurarsi una sconfitta. Arrivare alla notte della verità con gli inglesi di Mancini con un ko sul groppone proprio non aiuterebbe nessuno. Invece, con tre punti in saccoccia si ragionerebbe meglio.

Fonte: Salvatore Caiazza - Il Roma

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©