Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Il giornalista Ilario Imparato a Settimana Azzurra

"Il segreto della difesa? Gargano e Pazienza"


.

'Il segreto della difesa? Gargano e Pazienza'
04/02/2010, 21:02

NAPOLI - "Quagliarella è grintoso, questa notte ha avuto la febbre che ha superato anche i 38,5 - conferma Ilario Imparato, direttore di napolipress, nel corso di Settimana Azzurra (in onda questa sera ore 21.25 canale Julie Italia) - ma vuole esserci e spera di vedere esultare i suoi compagni. Dico i suoi compagni perchè lui ha dichiarato che non esulterà in caso di gol. Una forma di rispetto nei confronti di una piazza e una società che gli hanno dato tanto. E' giusto, è un comportamento da professionista. Fabio, a causa della febbre, non è riuscito neanche a essere presente all'inaugurazione della nuova linea della Dooa targato Napoli c'erano invece Aronica, Cannavaro e Dossena. L'attaccante ha, inoltre, parlato di Nazionale sottolineando come i nomi che girano siano sempre gli stessi, sa che deve guadagnarsi il posto e fare bene e spera che ci saranno anche Maggio, De Sanctis e Cannavaro".
Attacco che vedrà, quindi, Hamsik-Quagliarella e Denis, dall'altra parte una difesa che non subisce gol da sei partite, il dubbio Campagnaro è stato scongiurato: "Oggi ha svolto un pò un pò di differenziato, ma dovrebbe esserci farcela. Il segreto di questa difesa? E' anche il lavoro che stanno svolgendo Pazienza e Gargano. Rubano palla e aiutano la retroguardia a non subire troppo. Anche Grava sta facendo prestazioni ottime".
Il dubbio nasce spontaneo, Cigarini o Pazienza?: "Credo che giocherà Pazienza".

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©