Sport / Offshore

Commenta Stampa

Il Sorbino offshore racing team a caccia del titolo italiano


Il Sorbino offshore racing team a caccia del titolo italiano
13/09/2012, 11:22

Torna sabato e domenica il Campionato Italiano Offshore classe 3000. A San Felice Circeo gli scafi saranno nuovamente in mare dopo quasi tre mesi di pausa, per disputare due gare nella penultima tappa del circuito. Per il Sorbino Offshore Racing di Diego ed Ettore Testa sarà la prima occasione per provare a chiudere la corsa al titolo tricolore, dopo le tre vittorie in altrettante gare nella prima parte della stagione. Lo scafo partenopeo, infatti, è primo in classifica con 60 punti, il doppio di quelli della coppia seconda in classifica, Cardinali-Benedetti, fermi a quota 30, mentre al terzo posto ci sono Esperto-Calugi a 26. Se il Sorbino Offshore Racing riuscisse, nelle due gare, a perdere meno di dieci punti dagli inseguitori, il titolo italiano sarebbe già matematicamente conquistato, senza doversi giocare tutto nell’ultima prova sul lago di Como, in programma domenica 30 settembre.

Ma Diego Testa, come sempre, partirà con l’obiettivo di vincere almeno una delle due gare in programma nel Lazio: “Ci giochiamo tutto in queste due gare – spiega Diego Testa -, abbiamo provato la barca nelle scorse settimane e ha risposto bene come nella prima parte della stagione. Il nostro obiettivo è di chiudere la corsa al titolo già al Circeo, anche se non vogliamo fare programmi. Possiamo, però, permetterci di giocare in difesa per puntare a mantenere il vantaggio in vista dell’ultima prova. Proveremo a vincere almeno una delle due gare ma sappiamo che con l’arrivo di altri tre avversari la corsa sarà ancora più competitiva e quindi non è il caso di rischiare troppo. Ci auguriamo di chiudere la stagione così com’è iniziata”.

Il percorso prevede solo cinque boe, quindi sarà una prova veloce e poco guidata, con il mare che dovrebbe essere piuttosto calmo vista anche la probabile assenza di vento. La tappa di San Felice Circeo prevede le prove libere la mattina di sabato 15 settembre dalle ore 11. La prima gara si disputerà lo stesso giorno a partire dalle ore 14.30, mentre domenica 16 settembre si svolgerà la seconda prova, con partenza alle 11.30.

 

Classifica generale Campionato Italiano Offshore classe 3000 (dopo 3 prove)

 

1 – Sorbino Offshore Racing – Diego ed Ettore Testa 60 pt

2 – Cardinali-Benedetti 30 pt

3 – Esperto-Calugi 26 pt

4 – Carando-Pascali 22 pt

5 – Amadi-Maschietto 17 pt

6 – Lo Piano-Orlando 17 pt

7 – Baroni-Garofalo 17 pt

8 – Schepici-Capoferri 15 pt

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©