Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Troppe voci di corridoio rendono il clima incandescente

Impazza il mercato, il Real si tira indietro su Cavani


.

Impazza il mercato, il Real si tira indietro su Cavani
04/04/2013, 13:46

NAPOLI – Camminano su due binari paralleli il campionato ed il calcio mercato, anche se a volte l’uno influenza l’altro, anzi, spesso e volentieri si scontrano a causa di voci insistenti che danno questo e quello di qui o di là. A Napoli impazza il caso Cavani dato prima in Spagna, adesso addirittura ai francesi del Paris S. Germain, la squadra di Lavezzi, l’altro ex d’oro di casa Napoli. Un fatto è certo: le cose cambiano giorno per giorno, come l’umore di de Laurentiis che pare abbia chiesto 40 mln di euro oltre al fuoriclasse svedese Ibraimovic. E mentre gli iberici del Rael Madrid hanno gettato la spugna per bocca del loro consulente di mercato, Ernesto Bronzetti, i francesi restano appesi ai capricci di Mr. President. Sono 70 i milioni di euro richiesti per il bomber uruguagio e nemmeno un centesimo in meno. Questo out out del patron del Napoli potrebbe provocare alla lunga la permanenza anche per la prossima stagione di Cavani, che a suo dire non ha tutta questa fretta di scasare. Alle sorti del matador è legato anche il futuro di Walter Mazzarri che oltre a chiedere garanzie, spera di poter trattenere il centravanti almeno per un’altra stagione. Escono intanto i nomi di Osvaldo e Damiao che potrebbero essere i rimpiazzi al campione uruguaiano, anche se le voci che si rincorrono restano contrastanti nelle intenzioni e nei fatti.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©