Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VISTO DA JOSE'

"In Europa ottimo Napoli. Ora sotto col Milan"


'In Europa ottimo Napoli. Ora sotto col Milan'
16/09/2011, 13:09

Nuovo appuntamento con la rubrica del sito Pensieroazzurro.com "Visto da...Josè". In esclusiva per la nostra redazione, uno spazio interamente dedicato alle vicende sportive del Napoli viste da un grande ex azzurro: Josè Alberti.
Da agente Fifa e grande conoscitore del calcio internazionale, Alberti commenta per i tifosi azzurri la stagione agonistica del Napoli.

Si torna a casa, da Manchester, con un pareggio. Cosa ne pensi Josè?
Mi è piaciuto il Napoliprepotente del secondo tempo contro il City. Nel primo tempo la squadra aveva timore. I giocatori erano impauriti ed emozionati, ed è normale contro una squadra del genere in Champions League. Poi nel secondo tempo hanno fatto una grandissima prestazione.

Chi promuovi del "Napoli europeo"?
Sicuramente Maggio. E' stato lui il migliore degli azzurri. 

C'è anche qualche bocciatura?
Inler non mi è piaciuto tanto. Si è visto poco. Anche Lavezzi era partito forte, poi è sparito dal gioco, complice anche l'infortunio. Personalmente poi, penso che sul pareggio ci sia anche un errore di De Sanctis. Si sa che Kolarov è mancino, e la punizione era così vicina... serviva un uomo alto come primo di barriera per difendere meglio il palo. Ma così non è stato. Devo però dire che il pareggio in Inghilterra lascia tracce di una grande squadra!

Una grande squadra arriverà al San Paolo anche domenica sera. C'è il Milan di Allegri.
Gran bella squadra. Ma al Milan mancano sette-otto giocatori. Non ci saranno soprattutto Robinho ed Ibrahimovic, e poi Gattuso ed Ambrosini che sono l'anima del centrocampo. Il Napoli potrà dire la sua. E poi se il Milan gioca come contro il Barcellona o la Lazio, ci sarà da divertirsi. La difesa rossonera balla.

E' già una sfida scudetto?
No. Non direi. Le squadre vengono fuori dopo 8-9 partite di campionato. Ora è ancoa presto, è poi si devono fare i conti con tantissimi fattori. Su tutti le sfide di Champions League. sono sicuro però che entrambe lotteranno duro fino alla fine. Ci sono cinque squadre in Italia che possono vincere. Il Napoli è fra queste, e lo è anche il Milan. 

Parlavamo di infortuni. Non ci sono solo acciaccati rossoneri. Anche il Napoli è in ansia per Lavezzi. Sa come sta?
Il Pocho è un pazzo. Ti dico solo che giocherebbe anche se gli mancasse una gamba. Lui vuole andare in campo! ed ha detto che ci tiene a giocare partite così importanti. Quello di cui però deve stare attento è la forma fisica. Non vale la pena di rischiare un infortunio serio. Andare in campo contro il Milan potrebbe anche pregiudicare il suo stato fisico. Lui deve pensare che la partita non è decisiva, e che il percorso stagionale del Napoli è ancora lungo. Perciò meglio riposare che rischiare. Poi anche i medici dovranno essere obiettivi in questo. 

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©