Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Incerto il futuro di Luigi Vitale


Incerto il futuro di Luigi Vitale
10/08/2010, 08:08

A poche settimane dalla fine del calciomercato appare ancora incerto il futuro dell'esterno sinistro del Napoli, Luigi Vitale. Il giocatore originario di Castellammare di Stabia è rientrato al Napoli dopo la parentesi di Livorno. Non una stagione esaltante, ma neanche negativa che, se non altro, gli è servita a fare qualche partita in più in massima serie garantendogli maggiore esperienza. Nella rosa di Mazzarri, però, c'è poco spazio per lui e anche il suo procuratore, Luca Urbani, ha più volte confermato la probabile partenza del suo assistito. Il problema è che in un mese e mezzo di trattative, Vitale non è praticamente mai stato al centro delle attenzioni di nessuna squadra in particolare. Tanti rumors attorno al suo nome. Da squadre di massima serie, come Bologna e Cesena, a compagini della cadetteria. Pian piano tutte hanno raffreddato l'interesse. Per ultimo il Bologna, che pare aver chiarito al Napoli, durante l'amichevole di domenica, lo scarso interessamento all'esterno. Ma se si è chiusa una porta, nella serata di ieri l'altro pare si sia anche aperto un portone. L'ennesimo infortunio a Dossena, uscito dal campo per problemi alla caviglia, ha rivelato un gran segreto. L'esterno ex Liverpool è certamente un gran giocatore, ma alquanto fragile fisicamente. Così pare addirittura che Mazzarri stia pensando di trattenere il ragazzo di Castellammare in azzurro, non avendo molte alternative, se non l'adattamento di Aronica e Zuniga, su lato sinistro del campo.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©