Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL PRESIDENTE

"Inler o Vidal, ora si fa sul serio"


'Inler o Vidal, ora si fa sul serio'
01/07/2011, 13:07

Il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis, parla a radio marte.
"Inler e Vidal non arriveranno entrambi, abbiamo già preso Dzemaili, Donadel e abbiamo Gargano. Arriverà solo un giocatore a completare il reparto. La squadra è già fortissima, abbiamo ceduto un paio di troppo e adesso inseriremo l'ultimo centrocampista. Pandev è un bel giocatore, a Mazzarri piaceva, ma non abbiamo mai pensato a lui. Borja Valero è forte, ma è un regista classico e Mazzarri mi ha più volte detto che lui non usa giocatori di questo tipo. Se poi Mazzarri volesse giocare con il regista userebbe Cigarini che sfortunatamente diffcilmente rimarrà con noi. Dovremmo trovare per lui la migliore soluzione possibile per farlo giocare, lui ha un talento grandissimo, ma purtroppo non rientra nei piani azzurri. Il mercato si è aperto ufficialmente oggi e il quindi c'è tempo. Io sino adesso ho parlato tutti i giorni, ma adesso iniziano le trattative serie e quindi dobbiamo agire in silenzio, da oggi non parlerò più e lascerò lavorare tutti con calma, sempre però tenendo alta la tensione, per rafforzare la squadra. Stiamo calmi, da adesso si lavora sotto traccia."

Intanto si pensa alla creazione di un nuovo network di osservatori internazionali con l'aiuto di una vecchia conoscenza azzurra.
"Sto lavorando con Albertino Bigon per creare un nucleo di osservatori all'estero per rinforzare ancora di più il settore giovanile. L'obiettivo è creare una filosofia napoletana da insegnare anche ai giocatori di 10 - 11 anni che verranno a giocare nella nostra "Scugnizzeria". Crearemo una nuova rete per l'estero, per creare nuovi modelli e nuove strutture."

Si inizia a delinerare il calendario degli appuntamenti estivi.
"La prima amichevole programmata è quella del 3 agosto al San Paolo con il Celtic di Glasgow. Stiamo lavorando per un'altra amichevole al San Paolo e per organizzare altre partite e un piccolo torneo estivo all'estero. Lunedì 11 inoltre ci saranno novità sulla maglia della prossima stagione."

Oggi parte la coppa America, subito Lavezzi titolare nell'Argentina.
"Lavezzi, i tifosi lo avevano capito subito, è un fuoriclasse. Anche se non segna molto riesce a far impazzire gli avversari, ad esaltare il pubblico e servire ottimi assist ai suoi compagni. Lavezzi titolare è una grande soddisfazione per il Napoli."

Commenta Stampa
di Marco Marino
Riproduzione riservata ©