Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA CARNEVALE

"Inler? Tutti dovrebbero giocare a Napoli"


'Inler? Tutti dovrebbero giocare a Napoli'
08/07/2011, 13:07

Andrea Carnevale, ex giocatore dell'Udinese, attualmente dirigente della squadra friulana, è intervenuto ai microfoni di Radio Goal: "I preliminari di Champions non sono semplici, anzi, ma noi siamo abbastanza ottimisti. Pozzo considera Inler come un figlio, il patron è stato chiaro, l'accordo con il Napoli è stato raggiunto, ora manca solo la decisione del ragazzo. Mancano solo 48 ore alla fine di questa vicenda. Mi dispiacerebbe se non andasse a Napoli, giocare a Napoli è fantastico, io posso dirlo con grande sicurezza e serenità, lo dico a tutti i giocatori. Britos? E' un buonissimo difensore, forte di testa, un buon mancino, bisogna vedere come si comporterà in ambito internazionale. E' un giocatore con buona personalità. Nuovi giocatori? Il fratello più giovane di Sissoko è un calciatore da seguire. Sanchez? E' un livello superiore a tutti i calciatori della sua età e di quelli visti quest'anno. Lui diventerà il giocatore più forte del mondo, ne è sicuro, non è presunzione, ha due gambe straordinarie, bassino, ma molto forte fisicamente. L'offerta del Barcellona è importante, c'è anche un giocatore in ballo".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©