Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

IL PRESIDENTE

"Inler? Voglio bene a Lamberti, ma..."


'Inler? Voglio bene a Lamberti, ma...'
26/05/2011, 13:05

Ai microfoni di Radio Marte  Aurelio De Laurentiis ha rilasciato un'interessante intervista: 
"Dico ai tifosi azzurri di stare tranquilli, arriveremo a braccetto all'inizio della nuova stagione, non serve avere tremore addosso, bisogna cacciare le palle. Non facciamoci fregare dai media, sembra che qui tutti vogliono vendere tutto e tutti voglino comprare tutto. Questo è un mondo di finti lupi, parlerei delle pecore piuttosto. Hamsik-Raiola? Venglos e Raiola hanno fatto un associazione, quindi lavoreranno insieme per gestire i calciatori. Hamsik? Quando lo presi, Moratti mi contattò, da grande uomo qual è capì che non l'avrei ceduto e non ha più bussato alla mia porta. Marek è un uomo serio, vero, è uno dei giocatori più straordinari, umanamente parlando, che il Napoli ha. Rimane sicuramente qui. Lavezzi? I club stranieri dovrebbero cacciare i soldi, un po' come dicono quei pochi tifosi che mi dicono "cacci i soldi!". Il Corriere dello Sport è un giornale attendibile, il più attendibile sul Napoli, radio e giornali non devono alimentare gli umori. Inler? Voglio molto bene a Lamberti, son tutti bravi a vendersi. Lasciamolo pressare. Ci sono tanti giocatori forti come Inler, anche di 23 anni. Non voglio arrivare fra 2-3 anni a dover ricominciare da capo. Juventus? Servono 25 nuovi giocatori ai bianconeri, ne hanno bisogno. Fernandez? Avrei voluto sentir dire questa cosa all'inizio della diretta. Fernandez arriva fra poco in Italia, guarda caso gioca nella nazionale argentina, ha fatto un gol di testa meraviglioso. Matavz? Avete fretta? Palombo? Bisogna chiedere al mister se questo giocatore è integrabile con questa squadra. Mazzarri è il più grande ottimizzatore di giocatori. Su Facebook la seconda squadra più seguita è il Napoli, dietro al Milan. Barcellona-Manchester? Il Manchester è stato molto lineare, spettacolare, il Barcellona potrebbe essere ancor più forte, speriamo non diventi una partita noiosa. Speriamo che le squadre non si studino troppo, servirebbe un gol nel primo tempo".

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©