Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

PARLA L'AGENTE

“Inler vuole trascinare il Napoli al terzo posto"


“Inler vuole trascinare il Napoli al terzo posto'
06/04/2012, 14:04

A Radio Crc è intervenuto Dino Lamberti, procuratore di Gokhan Inler: “Il primo gol di Inler in campionato? Gokhan ha messo a segno due bellissimi gol in Champions League ma adesso manca questo gol in campionato. L’importante è che il Napoli vinca. Poi, se avrà la possibilità di fare gol, non mancherà. Inler solo apprezzato dalla critica e dai tifosi? Durante una stagione è chiaro che un calciatore abbia dei cali. Anche ad Udine è successo ma è ovvio che il napoletano ha cominciato a seguire il mio assistito dal momento in cui Gokhan è stato accostato al Napoli. Anche ad Udine ha avuto delle settimane di calo, ma credo sia normale durante la stagione di un calciatore. Gokhan è un giocatore che sotto pressione gioca ancora meglio. Il Napoli sta affrontando una fase decisiva della stagione per cui sono certo che anche Inler sarà decisivo per questa corsa al terzo posto. Obiettivo Champions? Negli ultimi giorni ho parlato tanto con Inler ed è intenzionato a trascinare il Napoli al terzo posto. Lui è l’asso nella manica della squadra azzurra e, adesso è importante che Gokhan parli anche tanto con i compagni di squadra e che gli faccia capire l’importanza che ha il terzo posto. Inler come leader? Indubbiamente. Le doti tecniche del mio assistito sono indiscusse, rallenta il gioco quando deve, attacca con ferocia, vince tutti i contrasti però adesso è importante che Gokhan uomo trasferisca tutta la sua grinta ai compagni di squadra per poter vincere le restanti partite, tutte importanti. Dopo la sconfitta contro il Chelsea, Gokhan mi chiamò era molto triste. Il mio lavoro è stato quello di calmare il ragazzo ma allo stesso tempo caricarlo per fare bene in campionato ed in coppa Italia. La Champions League ha certamente fatto crescere il Napoli che ha maturato maggiore esperienza internazionale, magari l’anno prossimo andrà meglio. Lazio-Napoli? Credo che la squadra di Mazzarri abbia elementi validi anche in panchina. Elementi come Pandev e Fernandez che sono giocatori molto bravi. La qualità c’è ma credo che domani la partita si deciderà a centrocampo. Sono felice che giocherà Dzmaili perché è un ragazzo che in campo dà sempre tutto sé stesso ed ha voglia di vincere così come Gargano. Credo che i giocatori azzurri debbano avere voglia di vincere. Se tutti gli undici giocatori che scenderanno in campo avranno grinta e fame di vittoria, sarà impossibile non vincere. Centrocampo formato da Inler-Hamsik? Gokhan è un giocatore più difensivo che vince i contrasti mentre Hamsik è più offensivo e creativo. Credo che questo esperimento possa essere positivo per il Napoli perché entrambi i calciatori si completano”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©