Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

I tre giocatori al negozio Tim di piazza Vanvitelli

Insigne, Behrami e Albiol mandano il Vomero in delirio -video

Iniziativa di presentazione delle nuove offerte Tim

.

Insigne, Behrami e Albiol mandano il Vomero in delirio -video
28/03/2014, 18:14

NAPOLI - Insigne, Behrami e Albiol sono stati protagonisti questo pomeriggio al negozio Tim di piazza Vanvitelli a Napoli in occasione dell'evento organizzato da Telecom Italia per premiare i primi 60 clienti partenopei che hanno sottoscritto le nuove offerte ultrabroadband "Tim Smart" e "Fibra" che l'azienda ha da poco lanciato in città e che promette connessioni lampo e copertura su tutto il nostro territorio.

I tre giocatori hanno ricevuto in dono un smartphone ed un'offerta che permette di vedere tutte le partite del Campionato di Serie A in diretta.
Dalle parole ai fatti insomma perché il Calcio Napoli lo aveva messo nero su bianco il mese scorso in un comunicato ufficiale: la società precisa di essere ''legata a Telecom Italia da un contratto di sponsorizzazione in via esclusiva e che Telecom Italia è l'unico sponsor della Società sportiva calcio Napoli nel settore dei prodotti e servizi di telefonia mobile e fissa e di connessione internet. Una partnership di lunghissima durata e di reciproca soddisfazione, che vede Telecom Italia al fianco della SSC Napoli sin dalla prima stagione di serie A Tim e che in questo lungo percorso  insieme ha visto Sscn e Telecom Italia collaborare in tantissime iniziative di successo'', si legge ancora nella nota.

Il riferimento è alla campagna mediatica di  Vodafone incentrata però sull'utilizzo dell'immagine dei singoli giocatori, a titolo personale ed individuale, e non in qualità di tesserati della Sscn, fermo restando che nessuna partnership, esclusiva o meno, è stata istituita tra Vodafone e la Sscn e/o le proprie squadre.

Il Vomero è impazzito per accogliere tre degli undici beniamini dei tifosi che domenica sera al San Paolo disputeranno la partita per eccellenza: NAPOLI-JUVE.

GUARDA IL VIDEO 

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©