Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

VOTI E COMMENTI

Inter-Napoli, le pagelle


Inter-Napoli, le pagelle
07/01/2011, 22:01

De Sanctis 6 - Onestamente i tre gol presi erano imprendibili. Per il resto non ci sono interventi da segnalare.

Campagnaro 5,5 - Peccato per il netto ritardo su Motta nel vantaggio nerazzurro, perchè per il resto disputa una buona partita.

Cannavaro 5,5 - Anche lui macchia la sua prestazione con la lentezza d'intervento sul raddoppio di Cambiasso. Bene su Milito.

Aronica 4,5 - Primo tempo da incubo, l'asse con Dossena non funziona, serve un difensore mancino.

Dossena 4,5 - Maicon non spinge neanche più di tanto, ma il laterale azzurro gioca una pessima partita. Neanche un cross da segnalare.

Gargano 4,5 - Inconsistente. Appoggi quasi sempre sbagliati e pressing disordinato.

Pazienza 6,5 - Parte maluccio, poi acquisisce sicurezza, soprattutto dopo il gol. Accusa molto l'anarchia tattica di Gargano.

Maggio 5 - I piedi sono quelli che sono, peccato per i tanti cross sbagliati e per le due occasioni fallite.

Hamsik 5 - Il Meazza proprio non gli dà la scossa. Ennesima prestazione abulica a Milano. Nessuno spunto di rilievo e una debolezza mentale che spaventa.

Lavezzi 5 - Non salta praticamente mai l'uomo. Spesso scivola e in generale disputa una partita evanescente. Deve ancora smaltire l'infortunio.

Cavani 5,5 - I rifornimenti sono scadenti. Lui corre sempre come un matto, ma non possiamo aspettarci un eurogol ogni domenica.


I SUBENTRATI

Yebda 6 - Visto il Gargano di stasera meritava di giocare titolare. Alcuni appoggi precisi e un buon filtro a centrocampo.

Zuniga 5,5 - Fare peggio di Dossena era impossibile, lui almeno ci prova sul lato a lui non congeniale.

Sosa 5,5 - Sempre troppo lento, i piedi sono buoni e e si contraddistingue per un'eleganza fuori dal comune.


Mazzarri 5,5 - Ci sono molte cose da sistemare, ma certo il Napoli non è da scudetto, quindi una sconfitta ci può stare. Dispiace per la mancata reazione dopo il 3-1 nerazzurro.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©