Sport / Vari

Commenta Stampa

INTERTOTO: PANONIOS-NAPOLI, 0-1. L'EUROPA E' AD UN PASSO


INTERTOTO: PANONIOS-NAPOLI, 0-1. L'EUROPA E' AD UN PASSO
21/07/2008, 07:07

Prima partita ufficiale della stagione 2008-2009 del Napoli e splendida vittoria per i partenopei nell'andata del terzo turno dell'Intertoto, tra Panonios Atene e Napoli. Ma ha sofferto sin dall'Inizio il Napoli, come al primo minuto del primo tempo, quando Choutos, ex Inter, penetra nella difesa napoletana, evita Cannavaro e sferra un violento tiro che si stampa sulla traversa. Al 5' la replica: Gargano lancia per Denis, ma il tiro dell'argentino finisce a lato della porta greca. Al 13' tiro di Bogliacino, appena entrato in area, ma il portiere respinge. Subito dopo il Panonios diventa molto pericoloso: tiro di Niklau, malamente respinto da Iezzo sui piedi di Choutos che insacca prontamente; ma l'arbitro annulla per fuorigioco. Poi sempre Choutos che fa tutto bene, evita anche Iezzo ma si allarga troppo ed è costretto a crossare; libera la difesa napoletana. Al 30' la svolta della partita: lancio di Blasi per Denis, che stoppa, entra in area, dribbla il suo diretto avversario e crossa per l'accorrente Bogliacino, che insacca a porta vuota. Il gol stordisce il Panonios, che rischia di subire il raddoppio al 34' e al 36, con Maggio e Denis. Ma poi si riprende e comincia a contrattaccare, al 37' con la seconda traversa, questa volta di Kumortsi.

Inizia il secondo tempo, a ritmi molto più veloci: al 3' Choutos tira su Iezzo; dall'altra parte Denis mette fuori di testa un cross di Bogliacino. Poi occasionissima per il Napoli: prima Denis tira su Kresic; sulla respinta giunge Hamsick, che tira debolmente fuori. Poi Rinaudo si fa ammonire due volte in 10 minuti e lascia il Napoli in 10. Il Panonios cerca di forzare i ritmi, per raggiungere il pareggio, mentre il Napoli comincia a pagare il fatto di essere agli inizi della preparazione. Ma nonostante questo, la squadra partenopea si rende ancora pericolosa in contropiede, sempre con Denis al 77'. All'89' Denis va in rete, ma l'arbitro annulla per fuorigioco.

Adesso c'è il ritorno a Napoli, sabato prossimo, e il Napoli avrà il vantaggio di poter contare su due risultati su tre, per passare il turno. In questo caso accederà al secondo turno preliminare di Uefa, che si giocherà il prossimo 14 agosto

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©