Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

LO SCRIVE DI MARZIO

"Intrigo Vargas, più thriller che trattativa"


'Intrigo Vargas, più thriller che trattativa'
21/12/2011, 09:12

Gianluca Di Marzio, nel suo editoriale per Tmw, ha dedicato tanto spazio all’affare Vargas-Napoli. Ecco quanto evidenziato da PensieroAzzurro.com:
Sono a Milano, mi sarebbe piaciuto essere in Cile. A seguire da vicino l'intrigo-Vargas, scoprire la verità, cogliere i retroscena di una trattativa diventata appassionante come un thriller. Il Napoli che arriva primo, il giocatore che firma un contratto di accettazione, le penali da 2 milioni di dollari, l'inserimento dell'Inter, il sondaggio della Roma, i cileni che ne approfittano per creare un'asta. E poi i contratti che partono e arrivano via mail, le percentuali, le clausole, i bonus, le garanzie, le fideiussioni, il TMS (Trasfer Matching System), ovvero il nuovo meccanismo che disciplina i trasferimenti internazionali, tutto via internet, il mercato che avanza. Mi sarebbe piaciuto essere in Cile, per vedere come il giocatore ha vissuto questi giorni di contatti e telefonate, quel pizzico di amarezza dopo le dichiarazioni di Mazzarri ("non lo conosco"), poi spiegate e chiarite dagli intermediari al lavoro in Sudamerica, il sorriso che torna, la parola che si mantiene, il Napoli in dirittura d'arrivo, l'annuncio previsto in queste ore. Avrei voluto vedere al lavoro gli emissari di Inter, Chelsea e Zenit, capire le loro mosse, valutare le strategie, un corso accelerato.
FONTE: GIANLUCA DI MARZIO PER TMW

Commenta Stampa
di Pietroalessio di Majo
Riproduzione riservata ©