Sport / Tennis

Commenta Stampa

Italiani scatenati alla Tennislife Cup - Trofeo Kimbo


Italiani scatenati alla Tennislife Cup - Trofeo Kimbo
27/09/2011, 09:09

Partenza sprint per il tennis italiano alla Tennislife Cup - Trofeo Kimbo, il challenger Atp al Green Park di Posillipo, valido per le classifiche mondiali. Subito tre vittorie importanti, con Alessandro Giannessi, la grande rivelazione del tennis italiano che, dopo i quarti di finale nell'Ato Tour di Bucarest della scorsa settimana, ha iniziato il torneo napoletano con un convincente successo sull'italiano Burzi, 6-2 6-2. Per Giannessi si tratta della sesta vittoria nelle ultime sette partite disputate (oggi è n.157 nel ranking Atp) e dopo Napoli punta ad entrare nei top 150 mondiali. Bene anche SImone Vagnozzi che ha piegato in tre set, 7-6 4-6 7-6 il romeno Copil mentre il siciliano Gianluca Naso ha battuto in un derby tutto siculo Alessio Di Mauro, 6-2 7-6.
Passano al secondo turno anche il campione del 2009, il portoghese Gil, lo spagnolo Carreno-Busta e il romeno Ungur (che ha battuto l'azzurro Arnaboldi 7-6 6-4). Oggi, intanto, sono arrivati a Napoli Filippo Volandri e Potito Starace. Il livornese festeggia il fresco ritorno tra i primi 70 del mondo ("Ma il mio obiettivo è rientrare nei primo 50 entro il 2011"), il campano è top 50 del mondo ma si presenta alla Tennislife Cup dopo l'eliminazione al primo turno per infortunio a Bucarest (dolori alla schiena contro lo spagnolo Riba). L'azzurro di Cervinara vuole a tutti i costi esordire domani (martedì) al torneo del Green Park (che non ha mai vinto in carriera), per non deludere i tanti tifosi napoletani, con la speranza di migliorare dal problema alla schiena, giorno dopo giorno. In campo per il primo turno anche gli altri italiani Trusendi, Bellotti, Crugnola e Trevisan. Il programma ufficiale di domani prevede sul campo centrale, alle orwe 14 Volandri-Lojda (Cec), a seguire Starace-Beck (Ger). Ingresso gratuito per tutti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©