Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Italia-Spagna 2-1 (Montolivo, X. Alonso, Aquilani)


Italia-Spagna 2-1 (Montolivo, X. Alonso, Aquilani)
11/08/2011, 08:08

L'Italia che non t'aspetti, quella in grado di sconfiggere la Spagna campione del Mondo nell'amichevole di Bari. Gli azzurri di Prandelli si impongono per 2-1 contro le "furie rosse" di Del Bosque, dimostrando a tratti delle ottime trame di gioco. L'inizio è subito incoraggiante, con Criscito che fa vibrare il palo alla destra di Casillas con una conclusione da fuori area dopo soli cinque minuti. È il preludio al gol che arriva all'undicesimo minuto: bella azione sulla sinistra e Montolivo che scavalca il portierone del Real Madrid con uno splendido "scavetto". Da qui in poi si sveglia la Spagna, che inizia a prendere campo e rischia solo su una conclusione di Cassano. Il pressing spagnolo si concretizza dopo la mezz'ora, quando Llorente (subentrato all'infortunato Torres) viene steso in area da Chiellini. Dal dischetto Xabi Alonso non sbaglia e trafigge Buffon: 1-1. Nella ripresa inizia la girandola di cambi, con la Spagna che schiaccia sull'accelleratore, rischiando spesso di andare in vantaggio e sbagliando un occasione incredibile con Llorente. E proprio come "predica" una delle leggi non scritte del calcio: "gol mangiato, gol subito", arriva il nuovo vantaggio azzurro. Cross di Balotelli per Pazzini, sponda dell'interista per l'accorrente Aquilani che segna il gol vittoria. Nel finale qualche altro brivido per Buffon, ma il risultato non cambia.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©