Sport / Vari

Commenta Stampa

ITALMOKA SFIDA LA SPEZIA


ITALMOKA SFIDA LA SPEZIA
29/03/2008, 14:03


I giochi per la salvezza diretta sono fatti. La nona piazza sarà appannaggio della vincente dello scontro diretto tra la Pool Comense ed il Viterbo, ma non per questo l’Italmoka Pozzuoli si presenta priva di motivazioni all’ultimo impegno della stagione regolare. “Vogliamo vincere per conservare il vantaggio in classifica su Pomezia (garantendosi così il fattore campo nel primo turno dei play out) chiarisce subito l’ala Iris Ferazzoli Dobbiamo provarci obbligatoriamente senza pensare agli altri match che si giocano contemporaneamente. Solo dopo la sirena valuteremo in che modo quei risultati influiranno sulla nostra graduatoria”. In caso di sconfitta delle lariane e di successo delle flegree, queste ultime salirebbero in decima posizione, ma prima devono concentrarsi su La Spezia, autore di risultati altalenanti nel girone di ritorno. Un’affermazione nelle prime sette giornate, poi dall’ottava l’inversione di tendenza: 10 punti conquistati in 6 incontri e la certezza dell’ingresso nei play off. “Nel complesso è una bella squadra aggiunge la cestista italo argentina Non hanno grandi soliste, ma giocano bene come gruppo. La loro forza dovrà essere anche la nostra. In campo non dovremo avere un’unica protagonista, ma tutte dovremo esserlo. Noi abbiamo dimostrato che, in ogni gara, in cui abbiamo giocato bene come collettivo abbiamo ottenuto buoni risultati”. Unite, compatte come sabato scorso a Montichiari. Uno spirito che fa ben sperare in vista dell’ultimissimo, ma fondamentale, scorcio dell’annata agonistica in cui deve essere alto il livello d’attenzione. “Nelle partite interne siamo state molto spesso concentrate sin dall’inizio. In alcune circostanze non lo siamo state, ma sulla distanza ci siamo riprese. Questa volta dovremo esserlo fin dal primissimo possesso del confronto”. Perché i giochi per la salvezza diretta sono fatti, ma non per questo l’Italmoka Pozzuoli si presenta priva di motivazioni all’ultimo impegno della stagione regolare.

Commenta Stampa
di Livio Varriale
Riproduzione riservata ©

Correlati