Sport / Calcio

Commenta Stampa

La mamma dell'ultrà serbo interviene a difesa del fiiglio

Ivan, parla la madre:"E' il figlio più tenero del mondo"


Ivan, parla la madre:'E' il figlio più tenero del mondo'
15/10/2010, 15:10

Ivan Bogdanov, cuore di mamma. A difendere l’ultrà serbo, protagonista negli scontri che hanno provocato la sospensione di Italia-Serbia, è direttamente la madre. “E’ il figlio più tenero e migliore del mondo – ha confidato Fanika Bogdanov in un’intervista al quotidiano belgradese Alo- è un gentiluomo e un altruista. Ha pagato per il fatto di essere una brava persona". Ivan, che vive con la madre in un elegante quartiere di Belgrado, è dipinto come un bravissimo ragazzo. “Mi sento male quando vedo quello che si scrive su mio figlio, Ivan mi ha chiamato ieri e mi ha detto che sta bene". Anche i vicini di casa di Ivan, interpellati dal giornale, descrivono Ivan come una brava persona. Uno di loro dice che i giornali avrebbero rovinato la reputazione di Ivan e che quello che viene scritto su di lui non lo si scrive nemmeno per Osama Bin Laden.

Commenta Stampa
di Massimo La Porta
Riproduzione riservata ©