Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Jacobelli: "Il Napoli non deve avere fretta"


Jacobelli: 'Il Napoli non deve avere fretta'
08/06/2011, 16:06

A Radio Crc è intervenuto Xavier Jacobelli, direttore di quotidiano.net:
“Il Napoli si prepara ad affrontare una stagione dura e ricca di impegni. Nel 2012 deve presentarsi con un organico all’altezza della situazione, perché è evidente che la squadra debba competere per lo scudetto. I rinforzi devono trovare collocazione in ogni reparto. Mazzarri conta su un organico forte, Inler fa sicuramente al caso del Napoli. Tutto dipenderà dalla valutazione del cartellino del giocatore che darà l’Udinese. È scontato che l’organico attuale del Napoli debba essere riconfermato. Vero è che a seconda delle offerte, la società azzurra si comporterà di conseguenza ma la rosa non deve essere indebolita. L’importante è non lasciarsi tradire dalla fretta perché di occasioni valide ce ne sono, però bisogna agire con prudenza. La questione delle scommesse a mano a mano che ci si addentra nella vicenda giudiziale diventa sempre più intrigata. Bisogna procedere con cautela dando attenzione ai documenti, ai fatti e alle prove altrimenti si rischia di coinvolgere persone che sono estranee alla vicenda. La cronaca spesso troppo superficialmente si butta sul calcio perché non ci sono altri argomenti interessanti. Bisogna avere rispetto per le persone innanzitutto e per il calcio poi. Pere esempio Doni è indagato ma essere indagati non vuol dire essere colpevoli. C’è bisogno di una giustizia vera e veloce e si devono evitare gli errori del passato. I colpevoli dovranno essere radiati perchè troppo spesso si infliggono delle pene troppo lievi”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©