Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Jacobelli: "Il Napoli non vende i suoi gioielli"


Jacobelli: 'Il Napoli non vende i suoi gioielli'
26/05/2011, 15:05

A Radio Crc è intervenuto Xavier Jacobelli, direttore di quotidiano.net:
“E’ terminato il campionato e il Napoli ora deve fare i conti con la strategia di rafforzamento. Che Hamsik e Lavezzi piacciano a molti club è risaputo, ma la società azzurra ha argomenti convincenti per non cedere i maggiori protagonista di questa stagione. Non riuscirei a capire un eventuale partenza per esempio di Hamsik perché andrebbe a rinforzare un club concorrente al Napoli e poi perché non credo ci sia attualmente sul mercato un degno sostituto del centrocampista slovacco. Soltanto la prova dei fatti potrà dimostrare se questa ritrovata intesa tra Mazzarri e De Laurentiis reggerà. Mi auguro che regga perché Mazzarri si è conquistato gli applausi sul campo, ma la rottura tra l’allenatore e il presidente era esistente. L’equilibrio reggerà soltanto se Mazzarri si occuperà solo del Napoli, se verrà rafforzato l’organico azzurro, e se De Laurentiis troverà conferma nei fatti della fiducia accordata al tecnico. Mi piace evidenziare però che questa situazione non è stata creata dal presidente del Napoli. Palombo è certamente un giocatore da Napoli, ma chiunque fosse interessato a lui dovrà prendere in considerazione anche la volontà del calciatore. Penso che Palombo meriti la considerazione di molti club. Con il mercato, il tifoso sogna ma il mercato ha una sua logica. Ritengo che l’analisi debba essere sempre spassionata. E’ ovvio che i giocatori del Napoli siano al centro dell’attenzione di altri club, ma la società partenopea ha attuato una strategia di rafforzamento. Sul mercato vince chi si muove prima, ma è importante procedere con la massima chiarezza. Non penso che il Napoli voglia ridimensionarsi ma dovrà fare i conti con le trappole di mercato, con gli interessi dei procuratori, anche se mi pare che la guida della società sia sana”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©

Correlati

23/08/2008, 10:08

BOLLETTINO OLIMPICO