Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Jacobelli: "Lavezzi non era al top"


Jacobelli: 'Lavezzi non era al top'
25/02/2011, 13:02

A Radio Crc è intervenuto Xavier Jacobelli, direttore di quotidiano.net: “Il Napoli ieri in Spagna ha disputato una bella prestazione, meritava di vincere e proseguire il cammino europeo. Non si può recriminare nulla alla squadra di Mazzarri, ha fatto un buon lavoro ma è stata anche un po’ sfortunata. Lavezzi ha commesso qualche errore, ci sono stati i due pali di Cavani ma nel complesso è stata una bella partita. Il Villarreal è stato più bravo del Napoli, ma non bisogna drammatizzare sul risultato. La sconfitta servirà ad affrontare il big match contro il Milan con più cattiveria e motivazione. Giuseppe Rossi si è confermato uno dei migliori attaccanti. Lavezzi ieri sera non era al top ma è sempre decisivo per la squadra azzurra. Nella carriera di un calciatore ci sono momenti esaltanti e momenti deprimenti ma per qualche errore non si può buttare fango su un giocatore. Il Napoli gode di stima e considerazione sia da parte dei club italiani che stranieri. Ogni grande squadra per diventare grande è passata per momenti negativi e fallimenti. Pato è più in forma rispetto a Cassano, penso che giochi lui lunedì sera. Credo che Cavani sia l’uomo decisivo per il Napoli nella partita contro il Milan”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©