Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Jacobelli: "Rottura tra De Laurentiis e Mazzarri"


Jacobelli: 'Rottura tra De Laurentiis e Mazzarri'
11/05/2011, 14:05

A Radio Crc è intervenuto Xavier Jacobelli, direttore di quotidiano.net:
“Da osservatore esterno e da estimatore del Napoli, mi dispiace che una storia così bella come quella di quest’anno stia finendo in questo modo. Non credo però che sia colpa nè di Mazzarri, nè del Napoli. Nessuno contesta a Mazzarri il diritto di fare le proprie scelte però è evidente che questo gioco di indiscrezioni, di smentite, di frasi dette a metà non abbia fatto bene al Napoli e la partita di Lecce è figlia a queste polemiche. Credo che non si avrà alcuna riappacificazione tra Mazzarri e De Laurentiis, la riconciliazione potrà avvenire solo in seguito a delle scuse di Mazzarri, che non avrebbe dovuto mettere in piazza questa storia. Ci sono dei dati di fatto sotto gli occhi di tutti prima di tutto che Mazzarri ha un contratto valido per altri due anni. Quindi anche la questione delle garanzie sul rafforzamento della squadra, fa emergere la volontà del tecnico di voler andare via perché è ovvio che De Laurentiis vada a rinforzare il gruppo ottenuta la Champions. Un Napoli che torna a giocare la Coppa dei Campioni lascia intendere che la squadra verrà di certo rinforzata. Dal monologo di ieri di De Laurentiis ho apprezzato la sua chiarezza, penso che il presidente del Napoli abbia il pregio di dire ciò che pensa e  quando dice che i contratti sono fatti per essere rispettati, fa bene”.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©