Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Josè Alberti:"Fred ha rifiutato il Napoli"


Josè Alberti:'Fred ha rifiutato il Napoli'
03/09/2010, 19:09

Mercato chiuso, ma ci sono ancora diversi retroscena da scoprire. Josè Alberti, ai microfoni dell’Arena Azzurra, su Radio Quinta Rete, parla della trattativa con Fred e di alcuni nomi che gli azzurri avrebbero potuto acquistare. “Io sono stato in Argentina con Maradona nel mese di maggio e poi in Brasile per seguire le trattative di Hernanes e Adriano. Prima dei Mondiali mi avevano chiesto cosa servisse al Napoli e io avevo risposto che doveva pensare a migliorare il sesto posto e arrivare 5-4, anche visto il suo bacino d’utenza. Poteva puntare alla Champions, ma doveva prendere giocatori validi e non come aveva fatto in precedenza. Secondo me l’esterno sinistro da acquistare era Di Maria, all’epoca il Real non si era inserito, e si poteva prendere per 7-8 mln, poi Luis Fabiano e Robinho per le divergenze che aveva con Mancini, infine Hernanes. Cavani è un bellissimo giocatore, ma è diverso scendere in campo a Napoli che a Palermo. Fred? Io ero presente e posso raccontare che la trattativa si è prolungata per due mesi, ho parlato con il fratello di Fred, suo manager, e il Napoli lo voleva, ma lui nel Lione aveva vinto tutto e aveva deciso di restare in Brasile per sempre. Il Napoli gli ha offerto 1,5 mln di euro all’anno, ma lui ne prendeva lì 2,5 al Fluminense. Non solo l’ingaggio ha creato ostacolo, ma anche la questione di cuore”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©