Sport / Basket

Commenta Stampa

Julie News Napoli ad un passo dall’impresa ma il primo round va a Trani


Julie News Napoli ad un passo dall’impresa ma il primo round va a Trani
07/05/2012, 14:05

Juve Trani- Julie News Napoli 76-72 (24-13, 23-15, 10-16, 19-28)

Trani: Delli Carri 29, Di Napoli 16, Dell'Aquila 22, Martino, Papagni, Di Nanni 7, Cicivè 2.

Napoli: Domenicone 8, Tammaro 24, Mangani 11, Conte 18, Mangiapia 6, Manzo, Tredici 10, Arena 2, Orsini 6, Cristiano 4.
All.re Massaro
Ass. All.re: Cavaliere, Eliantonio

La Julie News Napoli sfiora l’impresa al Pala Assi della Juve Trani nel match valido per gara-1 di play out del campionato di Divisione Nazionale C, girone H. La squadra di coach Massimo Massaro torna a mani vuote dalla trasferta in casa pugliese, ma con la consapevolezza che la corazzata guidata da Gigi Delli Carri non è imbattibile. A 35” dall’ultima sirena, i biancoazzurri fissano il punteggio sul 72 pari, il pallone del sorpasso è in mano locale che mette in calce la partita grazie ad un gioco da tre punti siglato da Marco Dell’Aquila. Una gara intensissima in cui i napoletani sono riusciti a riagganciare Trani e giocarsi tutto nell’ultimo minuto di gioco, un’ulteriore testimonianza dei passi da gigante compiuti da questa squadra “matricola” durante questa stagione sportiva.
Si torna in campo mercoledì sera, palla a due ore 20:00, per giocarsi tutto al Polifunzionale di Soccavo.
In cronaca, parte forte la formazione di casa che affonda un parziale di 15-5 al 5’ firmati da Fabio Di Napoli e Gigi Delli Carri. Napoli trova un sussulto con una tripla di Leo Conte, ma Marco Dell’Aquila dà un’ulteriore scossa all’incontro con un gioco da tre punti e la gara sembra subito volgere verso un epilogo pronosticato: al decimo minuto i padroni di casa conducono la partita con il punteggio di 24-13.
La Julie News non molla e prova ad invertire la tendenza. Trani è particolarmente in vena dai 6,75 e produce un altro parziale spezza-gambe ispirato da un Dell’Aquila in gran spolvero (11 punti in questo quarto) seguito dal capitano Delli Carri e Di Napoli. Dall’altra parte, Napoli trova la retina con Claudio Tammaro, Domenicone e Conte, ma non riesce a cambiare la marcia. Si va al riposo sul 47-28 al 20’.
Napoli torna in campo dall’intervallo e rompe il digiuno. Tammaro sottoscrive un break di 0-5 (47-33) al 21’ ma Delli Carri centra un’altra tripla. La Julie News si inorgoglisce e mette a referto un altro mini parziale di 0-6, arrivando sotto di 10 lunghezze con un canestro di Gianluca Tredici (55-44) al 28’.
Ultimo atto. Il primo canestro è di Tammaro, replicato dalla lunga distanza da Delli Carri (60-46). Arrivano irruenti 7 punti consecutivi per Napoli che si scuote con i canestri di Cristiano e Conte, portandosi a -7 lunghezze (60-53). Fabio Di Napoli mantiene la mano calda dal perimetro, ma Tredici e Tammaro conservano accese le speranze azzurre e conducono Napoli sotto di soli 3 punti (67-64) al 35’ minuto. Delli Carri non perdona, ma il team partenopeo mette la freccia con Tredici e Conte che realizzano quattro punti di fila e conquistano il primo vantaggio di +1 per la Julie News. Ma è ancora lunga. Si arriva al 39' con Trani impeccabile dalla lunetta che avanza di +2. Ma Tredici brucia la retina per la parità di 72-72 a 38’’. Time out per i locali. Rientrati in campo, restano 10” da giocare: Di Napoli scarica la palla nell’angolo a Dell’Aquila (75-72), Tammaro sbaglia dalla lunga distanza. Napoli tenta il fallo sistematico, ma l’arbitro chiama antisportivo su Delli Carri che mette ½ e cala il sipario.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©