Sport / Basket

Commenta Stampa

Julie News Napoli, coach Massaro: “Amaro in bocca, ma si guarda avanti”.


Julie News Napoli, coach Massaro: “Amaro in bocca, ma si guarda avanti”.
15/12/2011, 11:12

“C’è molto rammarico per la partita persa con il Delta Salerno, in particolar modo, dopo che siamo riusciti a violare per primi il campo della Magic Team Benevento nel turno infrasettimanale di giovedì scorso - esordisce il tecnico napoletano Massimo Massaro - La squadra ha fatto vedere comunque molti margini di miglioramento, ciò nonostante siamo stati certamente sfavoriti dalla serie di infortuni che tiene ancora fermi ai box il playmaker Mangiapia e l’esterno Tredici”.
La Julie News Napoli si aspettava di trovarsi di fronte una squadra che avrebbe fatto ‘il diavolo in quattro’ pur di ottenere questi due punti, ma non ha potuto molto contro un Delta quanto meno al completo e immensamente assetato di riscatto. “Innanzitutto, una squadra che vince ha sempre dei meriti – afferma l’allenatore biancoazzurro – Salerno ha giocato la partita della ‘vita’, dando il meglio che poteva e contando su giocatori esperti della categoria. Invece, noi abbiamo concesso più del dovuto, concedendo troppe palle perse”. Ancora un trend altalenante per il club partenopeo che deve continuare a ricercare una continuità di risultati: “Essendo una squadra giovanissima, siamo soggetti a maggiori oscillazioni per quanto riguarda i risultati – spiega Massaro - Nel frattempo, abbiamo questa settimana per prepararci al meglio per il prossimo confronto”.
Domenica 18 dicembre ( ore 18:00 ), la compagine napoletana sarà di scena al Palazzetto dello Sport della blasonata Virtus Monte di Procida. La squadra montese si posiziona a mezza classica con dodici punti, assieme alla Città di Airola, l’A.P. Monopoli e il Planet Catanzaro. Insomma, non è affatto un’avversaria comoda, anche se, attualmente, è ritornata sconfitta dalla trasferta contro il Cus Jonico Taranto, squadra battuta dalla Julie News nella prima giornata di campionato. Osservando la classifica, al momento, sono tre le formazioni in testa: la Magic Team Benevento, rientrata vincente da Trani nell’ultimo turno, la Pallacanestro Molfetta e la Quarta Caffè Monteroni. Alle spalle dei partenopei, che sono piazzati a quota otto, ci sono invece la Geofarma Mola e la Juve Trani, ancora a quattro punti. “Dobbiamo guarda avanti e, sebbene incerottati, è importantissimo riscattarci a Monte di Procida”, questo il pensiero del tecnico della Julie News.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©