Sport / Basket

Commenta Stampa

Julie News Napoli, parla coach Massaro: “ora pensiamo alla trasferta a Catanzaro”.


Julie News Napoli, parla coach Massaro: “ora pensiamo alla trasferta a Catanzaro”.
09/02/2012, 12:02

A causa del maltempo, la Julie News Napoli è stata costretta a rinviare l’appuntamento previsto per la ventesima giornata del campionato di Divisione Nazionale C che la vedeva scendere sul parquet del Polifunzionale di Soccavo per affrontare la Juve Trani. La partita interna contro la squadra pugliese, in programma il 5 febbraio 2012, è stata rimandata per il giorno 17 marzo (ore 18:00). “Recupereremo il match casalingo contro Trani sfruttando una sosta del campionato in cui si disputerà la Coppa Italia di Lega Nazionale” spiega il tecnico Massimo Massaro.

Queste prime giornate del girone di ritorno hanno visto la Julie News ritrovare la strada della vittoria: qual è un primo bilancio?

“La ripresa del campionato nel mese di gennaio è andata sicuramente meglio della seconda parte di quello d'andata, sebbene ci sia il rammarico di alcune partite, come il match contro Mola giocato senza Tammaro”.

La squadra è stata costantemente falciata dagli infortuni, però non è mancato il sostegno apportato dal vivaio.

“Il settore giovanile del Vivi Basket ha fornito ‘carburante’ rilevante. Dopo l’innesto dei giovani già noti, è entrato a far parte della squadra anche Renato Orsini Gravina, una guardia/ala, classe ’91. Renato è stato reinserito nel progetto Megaride, dopo che non aveva iniziato l'anno per motivi di lavoro. E’ stato un ottimo innesto viste le concomitanti assenze di Arena e Mangani”.

Battuta Airola e violato il parquet a Venafro: una conferma notevole dei progressi raggiunti dalla squadra?

“Due grandi soddisfazioni e sicuramente una prova del lavoro che continuiamo a svolgere in palestra. La vittoria ottenuta a Venafro ha dato nuovo entusiasmo ed è stato un peccato non giocare subito con Trani, perché eravamo, e siamo ancora, davvero carichi. Adesso, puntiamo a recuperare al meglio tutti i giocatori che sono fuori o che sono rientrati da poco, per tentare di evitare i playout, e piazzarci al meglio”.

Domenica prossima è fissata la trasferta a Catanzaro: un incontro da ‘impresa’?

“L’impegno successivo ci vedrà affrontare una delle migliori formazioni del girone H. Il roster del Planet annovera giocatori di categoria decisamente superiore come Cattani, Saccardo e Pate, e altri giovani di ‘belle speranze’ come Scuderi e Fall. Noi scenderemo in campo per fare la nostra partita e per continuare su questa strada: vincere”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©