Sport / Basket

Commenta Stampa

Julie News Napoli, parla il neo arrivato Enrico Illiano


Julie News Napoli, parla il neo arrivato Enrico Illiano
16/01/2012, 09:01

Domenica scorsa si è ufficialmente aperto il girone di ritorno della Divisione Nazionale C e la Julie News Napoli, impegnata nella trasferta a Taranto, non è riuscita a sfatare il tabù, rinviando ancora l’appuntamento con la vittoria. Nella diciassettesima giornata di campionato, i ragazzi di coach Massaro accoglieranno in casa ( domani, palla a due ore 18:00 ), il caldissimo derby campano contro la Pallacanestro Città di Airola: i napoletani avranno sicuramente il dente avvelenato e il club sannita, che inflisse a Cristiano e compagni la prima sconfitta di questa stagione, arriverà con gli artigli ben affilati, soprattutto, dopo aver rifinito opportunamente il team e cambiato l’allenatore.
Novità visibili anche per la Julie News Napoli che ha innestato un nuovo atleta nella rosa azzurra: Enrico Illiano, ala classe 1990 di 194 cm, ha esordito infatti nella gara contro il Cus Jonico Taranto.
Il tuo tesseramento è stato "improvviso": hai esordito nel match a Taranto, una partita da dimenticare?

“Effettivamente, è successo tutto all'ultimo minuto, sono stato tesserato venerdì sera e sabato subito in campo. Purtroppo la partita è andata male, ma questa dura sconfitta servirà per dare subito una svolta al nostro percorso. Sono sicuro che, già dalla prossima gara con Airola, entreremo in campo molto più determinati e con la mentalità giusta che, invece, è mancata contro il Cus Jonico”.

Il successivo incontro si presenta, però, un’altra gara davvero difficile: arriva la Pall. Città di Airola. Tra l'altro, rispetto alla fase d’andata, la squadra sannita apportato qualche volto nuovo nel team.

“La Pallacanestro Airola è un’ottima squadra, allenata dal mio ex allenatore Enzo Patrizio, persona molto competente che pretende sempre il massimo dai suoi giocatori. Il roster annovera un play di grande esperienza, tra i migliori della categoria, come Mascolo, il giovane Fabio Riccio, un tiratore mortifero; Ferdinando Smorra, un giocatore bravo a ricoprire sia il ruolo di play che da guardia, e buon tiratore anche dal perimetro; poi, c’è Del Vecchio, un pivot molto energico e fortissimo fisicamente, e l’atletica ala Niccolai, mio ex coinquilino a Benevento; senza dimenticare lo stoico Falzarano. Infine, i due nuovi ingaggi, non presenti nel match d’andata, sono Andrea Federici, un’ala molto abile anche dall'arco dei 6,25, e Antonio Di Marzo, una guardia molto forte fisicamente e dotata di grande tecnica”.

Che partita si prospetta per la Julie News? Quale pensi sia l'approccio giusto a questo confronto?

“Sarà senza dubbio un incontro duro, ma sicuramente non impossibile. Dobbiamo entrare in campo senza alcuna paura, giocando a viso aperto e fortemente determinati a raggiungere la vittoria”.

La squadra scenderà in campo al completo o l'infermeria è ancora piena?

“Sfortunatamente non arriviamo all'incontro nelle migliori condizioni fisiche, ma questo ci deve spingere maggiormente ad unire le forze e dare tutti noi stessi per conquistare questi due punti”.

L'anno scorso giocavi in C1 a Benevento, questo è un campionato che già conosci e hai praticato: come sei approdato al progetto della Megaride Basket?

“Dopo un anno entusiasmante a Benevento mi sono ritrovato senza squadra ed è stato un periodo difficile perché mi è mancata la mia vera passione. Ho cominciato ad allenarmi con la Megaride verso ottobre, poi c'è stata la possibilità di essere tesserato e non ho esitato neanche un secondo ad accettare”.

Dunque, sei contento della scelta che hai fatto, anche se la squadra non sta attraversando un periodo felice?

“Sono stato contentissimo fin dal primo momento. Non mi spaventa affatto che questo sia un periodo poco ‘felice’. Anzi, ho avuto anche altre proposte nel frattempo, ma non ho esitato nell’accettare quella della Megaride, anche perché conosco già tutti. Ormai, i compagni di squadra sono dei grandi amici e, inoltre, mi ha colpito fin da subito il coach Massimo Massaro, una persona eccelsa sia per le sue qualità da allenatore che, soprattutto, per quelle umane”.

Quali sono i tuoi propositi per questa stagione?

“Per quest'anno vorrei innanzitutto raggiungere al più presto la salvezza matematica e, perché no, anche ambire all'obiettivo playoff. Sono sicuro che potremmo farcela o almeno dobbiamo provarci e crederci. Personalmente, questa è un’occasione per rimettermi in gioco dopo aver passato i primi mesi lontano dal campo e penso che non ci sia modo migliore di farlo che giocare in un campionato come la DNC”.

Ricordiamo che la partita Julie News Napoli- Pallacanestro Città di Airola del 15/01/2012 sarà visibile in streaming su www.julienews.it e www.teletorre.it .
Inoltre, sarà diffusa in differita dalle emittenti del gruppo Julie Italia nei seguenti giorni:

• Julie Italia, ricevibile sul LCN n° 19 il 16/01/2012 alle ore 15:00;
• Tele Torre ricevibile sul LCN n° 110 il 17/01/2012 alle ore 13:30;
• Telelibera ricevibile sul LCN n° 72 il 17/01/2012 alle ore 20:30.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©