Sport / Basket

Commenta Stampa

Licursi: una super difesa

Julie News Pontano è festa per la vittoria su Acireale


Julie News Pontano è festa per la vittoria su Acireale
26/03/2011, 10:03

La rincorsa all’8° posto continua. La vittoria nell’anticipo di giovedì sera ha accorciato temporaneamente la classifica (le altre partite si giocano tra oggi e domani) mantenendo più che mai vive le possibilità del Julie News Pontano Napoli che può essere una pericolosa mina vagante in questo rush finale. “Da gennaio siamo un’altra squadra ed il merito è sia dei rinforzi sia della mancanza d’infortuni che ci consente di lavorare sempre al completo – ribadisce coach Armando Licursi – Se analizziamo i risultati di tutte le società nel 2011 abbiamo una graduatoria diversa. Questo è un ulteriore stimolo, ma non ci dà pressione. Continuiamo per la nostra strada, poi se al termine della regular season saremo qualificati per i play off saremo immensamente felice, in caso contrario lo saremo lo stesso perché la nostra stagione sarà stata ugualmente positiva ed inoltre ci saremo tolti la soddisfazione d’aver giocato alla pari con tutte le avversarie al PalaBarbuto dove sono cadute le prime due della classe”. Dopo Canicattì, nel match infrasettimanale è toccato all’Acireale che, dopo un primo periodo equilibrato (18–15 al 10°) ha dovuto sempre rincorrere i partenopei che hanno avuto una marcia in più in entrambe le fasi di gioco. In difesa spiccano i 25 rimbalzi catturati (6 Tammaro, 5 Davini e Luongo), le 16 palle recuperate (5 Davini e Luongo, 3 Notaro, Tammaro) e la stoppata di Tammaro. In attacco gli 84 punti complessivi, con la freddezza dalla lunetta (74% con 14/19) ed il 52% da 2 (29/56). “L’attacco è andato bene, ma il nostro punto di forza è stata la difesa – spiega il tecnico – Spesso noi riusciamo a difendere forte, con la giusta intensità tenendo le contendenti di turno sotto le loro medie realizzative. In questa circostanza lo abbiamo fatto molto bene dato che i siciliani viaggiano sulle 76 lunghezze a gara e gliene abbiamo concesso solo 56. Il merito è stato di tutti i cestisti ruotati che hanno dato il 200%”. L’allenatore campano ha impiegato tutti gli uomini a disposizione (dagli 8’ di Mele ai 32 di Tammaro), di questi ben 9 sono andati a bersaglio: Tammaro 19 (6/6 ai liberi, 10 rimbalzi), Orefice 15 (6/7 da 2), Davini 12 (5/7 da 2), Notaro 10 (6 rimbalzi, 4 recuperi, 1 assist). Particolarmente positiva la prestazione del giovane Andrea Luongo: 8 punti, 8 rimbalzi, 3 recuperi, 2 falli subiti, 1 assist (18’). “E’ un giovane che sta crescendo molto e merita le partenze in quintetto che gli sto dando – commenta il trainer – In campo da sempre il massimo, dà tanto alla formazione e penso che ha ulteriori margini di miglioramento utili al team, ma soprattutto a lui”.

CLASSIFICA 2011: Canicattì 16, Agropoli e Julie News Pontano Napoli * (14), Acireale *, Cosenza, NP Salerno, Racalmuto, Delta Sa 12, Gela e Messina (10).
* 1 partita in più.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©