Sport / Basket

Commenta Stampa

Juve Caserta, Giuliano Maresca rinnova il contratto


Juve Caserta,  Giuliano Maresca rinnova il contratto
20/07/2012, 15:47

La Juvecaserta comunica di aver rinegoziato l’accordo sottoscritto lo scorso anno con il giocatore Giuliano Maresca, allungando il rapporto di collaborazione anche per la stagione agonistica 2013/2014 e definendo una diversa base retributiva. Nato a Roma il 16 ottobre 1981, guardia di 192 cm., Giuliano Maresca, dopo la trafila delle giovanili a Roma, esordisce in A2 nel 1988/89 collezionando 5 presenze con il Roseto. L’anno successivo, dopo una prima parte della stagione sempre in A2, viene mandato a fare esperienza in B2, a Giulianova, con cui disputa 24 gare (14.0 punti di media e il 52.7% dalla media distanza 9). Nel 2000/2001 è a Rieti in B1 e, quindi, torna a Roseto con cui disputa la stagione 2001/2002 conquistando la promozione in serie A. Dopo nuove esperienze a Patti e ad Imola (B1), nell’estate 2003 approda al Montegranaro, con cui ottiene prima la promozione dalla B1 alla Legadue e, quindi, dopo una finale persa con Bologna, il passaggio in Lega A, dove fa il suo esordio nella stagione 2006/2007 realizzando 5.1 punti con il 30.7% dalla lunga distanza. La stagione successiva è a Treviso e con la Benetton disputa 19 gare di campionato e 8 di Uleb Cup; quindi a fine stagione passa all’Olimpia Milano. Nel campionato 2008/09 veste ancora la maglia della Benetton e l’anno successivo approda all’Enel Brindisi dove disputa 30 gare con 10.3 punti e il 40% dal perimetro, ottenendo a fine stagione la promozione in Lega A. Nella stagione 2010/2011, sempre con l’Enel Brindisi, ha chiuso il campionato con 6,5 punti di media in poco meno di 21’ a gara, facendo registrare il 46% nel tiro da 2, il 32% da 3 e l’86% nei liberi. Lo scorso anno, in maglia bianconera, in poco più di 23 minuti medi di utilizzo, ha fatto registrare una media punti di 7,1 tirando con il 47% da 2, il 39% da 3 ed il 90% nei liberi.
Ha fatto parte della nazionale U18, partecipando agli Europei cadetti del 1997 in Belgio e della nazionale sperimentale (2003) prima di esprdire con la nazionale maggiore il 20 giugno 2006 a Rieti nella gara Italia – Venezuela (10 punti). Con la formazione azzurra ha collezionato in totale 19 presenze, realizzando complessivamente 178 punti.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©