Sport / Calcio

Commenta Stampa

Zaccheroni: "Non dovevamo sbagliare"

Juve che tonfo, 4-1 col Fulham e niente Europa


Juve che tonfo, 4-1 col Fulham e niente Europa
19/03/2010, 09:03

LONDRA - La Juventus è crollata e va fuori dall'Europa. Il 4-1 incassato contro il Fulham è pesante visto il 3-1 all’andata e il vantaggio dopo 2’ minuti con Trezeguet.
Una notte che ha dell’incredibile e una debacle che rischia di farsi sentire anche in campionato.
Dopo l’errore di domenica con il 3-0 ribaltato al 3-3 in campionato contro il Siena, è giunta una sconfitta che butta fuori i bianconeri dall'Europa.
Nel dopo partita Alberto Zaccheroni era visibilmente rammaricato "L'espulsione è stata generosa. Non è un alibi ma avevamo scelte obbligate. Per i ragazzi non è mai facile giocare con un undici sempre diverso. Adesso dovremo analizzare con calma la situazione, correggere gli errori commessi e non ripeterli in campionato". Pesante contestazione a Zebina e Felipe Melo.
"Forse è stata un po' fiscale l'espulsione, ma non voglio fermarmi sugli episodi - Ha sottolineato il tecnico bianconero - Dopo l'espulsione abbiamo sofferto comunque troppo. Non dovevamo sbagliare stasera, dispiace uscire così". Sulle scelte tecniche e sul mancato utilizzo di capitan Del Piero: "Del Piero deve evitare le partite ravvicinate. Non può giocare tre volte a settimana. Iaquinta invece non l'ho utilizzato per un risentimento alla schiena che ha avuto nel riscaldamento". Conclude poi: "Adesso dobbiamo analizzare con calma la situazione, correggere gli errori ed evitare di ripeterli in campionato".

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©