Sport / Calcio

Commenta Stampa

I bianconeri vogliono chiudere il doppio affare

Juve, continua la trattativa con Benitez e spunta Marotta dg


Juve, continua la trattativa con Benitez e spunta Marotta dg
23/04/2010, 10:04

TORINO - La Juventus vuole mettere un punto alla telenovela Benitez e chiudere l'affare anche con il direttore generale. Le scelte sono fatte: Benitez e Marotta. La società bianconera, però, ha dovuto parlare prima con il tecnico di un eventuale arrivo del dirigente per ora alla Sampdoria, visto che il mister del Liverpool è uno che segue anche il mercato.
La questione è semplice: tutto dipende da Benitez e dal suo si alla panchina torinese e a Marotta.
La trattativa tra la Vecchia Signora e l’allenatore è iniziata a gennaio e non si è ancora conclusa. Il problema principale è quello economico: Benitez chiede ben 6 milioni di euro a stagione con un contratto triennale.
Un investimento enorme per una società rinata dopo Calciopoli, ma che forse ha capito quanto c’è bisogno di un mister d’alto livello per competere con l’Inter.
Passando alla questione dg, al di là dell’ok di Benitez, il trasferimento di Marotta a Torino sembra più semplice. I rapporti tra la società bianconera e quella blucerchiata sono buoni e il presidente doriano Riccardo Garrone, ha spianato la strada alla trattativa: “Per la mia responsabilità di imprenditore a capo della Erg per quarant’anni, se un manager giovane come Marotta viene avvicinato alla Juve nessun risentimento. Se riceve una proposta nessuna obiezione”.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©