Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

Juve: Pirlo e Pazienza ok, Aquilani se ne va


Juve: Pirlo e Pazienza ok, Aquilani se ne va
25/05/2011, 16:05

La Juventus del futuro prende forma, soprattutto a centrocampo. Con l'arrivo ufficiale di Andrea Pirlo e quello ormai scontato di Michele Pazienza, la zona nevralgica bianconera avrà due soluzioni in più per la prossima stagione. Toccherà a Conte, il cui annuncio è atteso entro la fine della settimana o al massimo all'inizio della prossima, decidere e non saranno scelte facili. A partire dal mercato estivo. Sissoko, dato per partente, potrebbe restare perchè piace al nuovo tecnico bianconero, Felipe Melo ha mercato non vuole andare via, Marchisio resta intoccabile, Giandonato dovrebbe andare a farsi le ossa in una piccola o in serie b. In entrata restano sempre calde le piste Lass Diarra del Real Madrid e Fernando del Porto. Il quotidiano sportivo ABola parla oggi di un pressing bianconero sul brasiliano, corteggiato anche dall'Inter.

C'è poi Aquilani, il cui futuro è sempre più in bilico. L'ottimismo di Franco Zavaglia, agente del giocatore, con il passare delle settimane sta lasciando spazio alla speranza. Da "per il riscatto di Aquilani non ci saranno problemi, non credo andrà via da Torino" di due mesi fa, a "ci sono più del 50% delle possibilità che resti" di questa mattina. La Juventus non ha ottenuto dal Liverpool lo sconto che si aspettava e considerando gli impegni economici con Udinese, Napoli e Cagliari per Pepe, Quagliarella e Matri (tutti da riscattare) alla fine potrebbe decidere di rispedire il principino in Inghilterra. Marotta parlerà con Conte per sapere se, con l'arrivo di Pirlo, Aquilani è fondamentale per il nuovo progetto tattico. Se la risposta sarà negativa, Aquilani sarà costretto a fare le valigie destinazione Anfield dove Dalglish è pronto ad accoglierlo.

Commenta Stampa
di Roberto Russo
Riproduzione riservata ©