Sport / Calcio

Commenta Stampa

Juventus: addio a Ranieri; Ferrara per le ultime partite?


Juventus: addio a Ranieri; Ferrara per le ultime partite?
05/05/2009, 10:05

Ormai è stata scritta la parola fine alla permanenza di Claudio Ranieri sulla panchina della Juventus. La lite verbale avuta con Mauro Camoranesi nell'intervallo di Juventus-Lecce è stata l'ultima goccia. E così si comincia a pensare al futuro, anche se a Ranieri è stato posto un ultimatum: o vince domenica prossima contro il Milan, oppure è pronto, per una sostituzione anticipata, Ciro Ferrara, ex bandiera di Napoli e dei bianconeri.
D'altronde già prima della gara col Lecce Laurent Blanc aveva parlato con Ranieri, per scindere consensualmente il contratto che lega il tecnico ai bianconeri fino al 30 giugno 2010; magari con un generoso incentivo, comunque inferiore al resto del contratto. Ma il tecnico ha negato il suo accordo, dicendo in pratica: se volete mandarmi via, lo farete a spese vostre. Anche se comunque è ormai certo che al massimo dopo l'ultima partita di campionato, Ranieri andrà via.
Nel frattempo si rincorrono i nomi: da Spalletti, attuale allenatore della Roma, a Gasperini, del Genoa, a molti altri. Ma è chiaro che prima di tutto bisognerà vedere l'anno prossimo la Juve a che coppa sarà iscritta. Per questo è importante mantenere il terzo posto, cioè l'ultimo che dà l'accesso diretto alla Champions League. Cosa che può fungere anche da migliore attrattiva per le ambizioni di un allenatore di qualità.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©