Sport / Calcio

Commenta Stampa

Citate esplicitamente le intercettazioni depositate a Napoli

Juventus: formalizzata richiesta di revoca scudetto 2006


Juventus: formalizzata richiesta di revoca scudetto 2006
10/05/2010, 16:05

TORINO - La Juventus ha formalizzato al Coni la richiesta di revocare lo scudetto del 2006, assegnato all'Inter dopo essere stato tolto allo stesso club torinese a causa del cosiddetto scandalo di Moggiopoli, cioè la eccessiva vicinanza tra Luciano Moggi, allora dirigente juventino, e i vertici dell'Aia (Associazione Italiana Arbitri). Nella premessa viene specificato che "il movimento sportivo si basi e si fondi sulla lealtà tra e nei confronti di affiliati, nonché parità ed equità di trattamento".
Il ricorso prosegue facendo riferimento a quanto sta uscendo fuori dal Tribunale di Napoli, dove si svolge il processo sui reati penali connessi a Moggiopoli. Infatti si parla nel ricorso di stretti rapporti tra l'Inter, società assegnataria dello scudetto 2006, e la classe arbitrale, incompatibili con il beneficio di cui ha goduto l'Inter. Il documento si conclude con: "E' convinzione della Juventus, pertanto, che venga meno il presupposto della decisione assunta dal Commissario Straordinario della Federcalcio nel 2006: l'inesistenza cioè di 'comportamenti poco limpidi' addebitabili alla squadra che risultò prima classificata dopo la penalizzazione delle altre".

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati