Sport / Calcio

Commenta Stampa

Probabili formazioni della sfida europea

Juventus, oggi l'esame Fulham


Juventus, oggi l'esame Fulham
11/03/2010, 09:03

TORINO - L'Italia deve provare a dimenticare le brutte giornate di Champions e concentrarsi sull'Europa League. Questa sera scende in campo la Juventus e c'è bisogno di un riscatto dopo l'uscita dalla Coppa dei Campioni di Fiorentina e Milan (aspettando l'Inter).
"Il Fulham è una squadra tosta che sa gestire la partita e sfruttare le occasioni - sottolinea Zaccheroni - Non dovremo mai abbassare la guardia perché è un avversario robusto ed equilibrato. In casa è decisamente più forte ma si è guadagnato con merito una qualificazione difficile in trasferta con lo Shakhtar"
I problemi di formazione, però, in casa Juventus proseguono: "Devo valutare le condizioni di parecchi giocatori", spiega il tecnico. Per ora in dubbio c'è Caceres, mentre Camoranesi e Poulsen sono a disposizione anche se c'è da valutare quanti minuti hanno nelle gambe. Assente, oltre agli infortunati Amauri e Chiellini, Felipe Melo che deve scontare il turno di squalifica. L'assenza di Amauri, intanto, darà una nuova chance a Trezeguet. "Voglio tornare a vincere, non lo facciamo da tre anni", ha dichiarato l'attaccante.

Queste le probabili formazioni:

Juventus (4-3-1-2): 13 Manninger, 15 Zebina, 33 Legrottaglie, 5 Cannavaro, 6 Grosso, 22 Sissoko, 8 Marchisio, 26 Candreva, 28 Diego, 10 Del Piero, 17 Trezeguet.

Fulham (4-4-1-1): 1 Schwarzer, 6 Baird, 5 Hangeland, 18 Hughes 3 Konchesky, 16 Duff, 27 Greening, 20 Etuhu, 29 Davies, 11 Gera, 25 Zamora.

I convocati per la sfida della Juve: Cannavaro, Grosso, Salihamidzic, Marchisio, Iaquinta, Del Piero, Manninger, Zebina, Camoranesi, Trezeguet, Poulsen, Grygera, Sissoko, Candreva, Diego, De Ceglie, Legrottaglie, Marrone, Immobile, Pinsoglio e Piccolo.

Commenta Stampa
di Francesca Fortunato
Riproduzione riservata ©