Sport / Calcio Napoli

Commenta Stampa

TUTTO SULLA FINALE

Juventus-Napoli, biglietti in vendita dal 2 aprile


Juventus-Napoli, biglietti in vendita dal 2 aprile
23/03/2012, 11:03

La carica dei trentamila. Tanti, almeno, saranno i tifosi del Napoli pronti a invadere festosamente Roma per la finale di Coppa Italia del 20 maggio prossimo. La partita è organizzata dalla Lega di serie A che ieri ha tenuto già la prima riunione allo stadio Olimpico. Presente, per il Calcio Napoli, il dg Marco Fassone: con lui, per la Lega calcio, il dg Marco Brunelli e il marketing director Fabio Santoro, per il Coni il dirigente Nepi e il capo comunicazione Danilo Di Tommaso, il dg Giuseppe Marotta per la Juventus. Dopo tre ore e 15 minuti i presenti hanno partorito importanti decisioni.

Trentamila i biglietti destinati al Napoli e altrettanti alla Juventus, in vendita esclusivamente presso le ricevitorie Lottomatica (non dunque ai botteghini degli stadi) e online su Listicket a partire dal 2 aprile. Sarà garantito un diritto di prelazione per i possessori della tessera del tifoso, che non è tuttavia condizione necessaria per acquistare i tagliandi. Finita la prelazione, la vendita sarà libera, per quanto i possessori della Club Azzurro Card, per esempio, sono circa 45mila, ovvero più dei biglietti disponibili.

Prezzi in netto aumento rispetto allo scorso anno: si va dai 30 euro per le curve ai 130 per le tribune. Orientativamente ai tifosi del Napoli saranno riservati la curva Nord, distinti Nord e Tribuna Monte Mario lato nord, a quelli bianconeri i corrispondenti posti della Sud. Ieri è stato effettuato anche il sorteggio: è la Juventus la «padrona di casa» e le spetterà dunque la scelta della maglia, della panchina dello spogliatoio e anche dell’orario della rifinitura.
 
Il club bianconero dovrebbe comunicare nei prossimi giorni le proprie decisioni in merito. La Lega tratterrà per sé circa 10mila tagliandi, circa 4mila saranno destinati ad omaggi, ospiti dei club, ospiti istituzionali, tra cui il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Giá questa mattina, alle 8.30, è fissata la riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza: Questura e Lega Calcio decideranno l’imponente servizio di sicurezza (saranno utilizzati gli steward che la Roma coordinerà).

«Sono certo che sará una grande festa per i calcio italiano – ha detto a Radio Marte il presidente della Lega Maurizio Beretta -, dovrà essere un successo anche sugli spalti, intanto complimenti alla Juve per il nuovo corso e a De Laurentiis, capace di una forte spinta innovativa che farà solo il bene del calcio. La coppa sta tornando ad essere uno straordinario appuntamento come capita anche in Inghilterra e in Spagna. Ci sono tutte le premesse per una festa di calcio».
FONTE: IL MATTINO
PdM

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©